Il mondo del calcio femminile è sotto choc per la prematura scomparsa della giocatrice Arianna Varone. La 21enne di Gropello Carioli è deceduta in seguito ad un’incidente con lo scooter. La giovane che militava dal 2017 con la Riozzese, lo scorso anno aveva vinto la Coppa Italia contro il Napoli, formazione di Serie B, secondo le prime ricostruzioni sembrerebbe che Arianna è finita contro un camion, forse dopo una collisione con un auto. Il decesso è avvenuto a causa della violente botta alla testa.

Anche il presidente della Divisione Calcio Femminile Ludovica Mantovani ha voluto ricordare la giovane centrocampista lombarda: “Tutto il movimento si stringe attorno alla famiglia, alle compagne di squadra e alla società Riozzese, piangiamo la prematura scomparsa di una giovanissima ragazza. Lascerà un vuoto incolmabile nella vita delle persone che le volevano bene e che hanno avuto la fortuna di starle accanto. Ciao Arianna”.

 

Potrebbe interessarti

Juventus: rivoluzione a centrocampo.

La Juventus continua a sondare il mercato in entrata e dopo aver preso Dejan Kulusevski da…