VIRTUS VOLLA – AZ PICERNO 4-3

V. VOLLA: Manfredonia, Duello, Perna (54′ Russillo), Prisco C., Borrelli, Loreto, Amoroso (29′ Scippa), Avolio, Aliyev, Marotta, Trematerra (58′ Panella). A disp.: Assentato, Pecorella, Prisco A., Madonna, Saviano. All. De Michele
AZ PICERNO: Robertone, Palladino, Pinto, Santopietro, Capogrosso, Mele, Scavone (65′ Topazio), Pistone, Serritella (83′ Turturiello), Bacioterracino (74′ Russillo), Esposito.. A disp.: Lettieri, Maimone, Podano, Russo. All. Catalano
ARBITRO: Maraniello di Paola (Longo – Nocella)
MARCATORI: 4′ e 73′ (rig.) Bacioterracino (P), 9′ Esposito (P), 38′ e 41′ Aliyev (V), 75′ Capogrosso (aut., V), 87′ Scippa (V)
AMMONITI: Mele, Scavone, Pinto, Esposito (P), Avolio, Perna, Duello, Borrelli (V)
ESPULSO: 43′ Loreto (V) per aver colpito volontariamente l’arbitro con il pallone
NOTE: presenti circa 400 spettatori. Terreno di gioco (sintetico) in eccellenti condizioni. Giornata calda e soleggiata.

VOLLA (NA) – Chiamatelo pure “Volla delle rimonte”. Dopo l’exploit della finale regionale, la squadra di De Michele si ripete all’esordio nella fase nazionale. Ed ancora una volta gli azzurri devono andare sotto di due gol per tirare fuori gli artigli. La doccia fredda degli ospiti potentini è rapidissima e dopo appena nove minuti si aggiudicano il doppio vantaggio. Prima al 4′ è Bacioterracino che batte Manfredonia, sostituto di De Marino impegnato con la Nazionale Under 17 LND, con un bel tiro a giro dopo aver condotto e concluso un bel contropiede. Poi al 9′ Esposito trova il raddoppio con un bel tiro dalla distanza. I padroni di casa non mollano e salgono in cattedra Aliyev e Marotta. Al 25′ il dieci arriva al tiro dopo uno scambio con il russo. Palla di poco a lato. Al 29′ ancora Marotta prova la botta dai 25 metri. Pallone ancora fuori di poco. Al 38′ il fantasista vollese mette un cross delizioso per la testa di Aliyev a cui, tutto solo, non resta altro che depositare in rete. Tre minuti più tardi l’accoppiata si ripete. Cross di Marotta, stacco di Aliyev. Il russo batte così per la seconda volta Robertone. Ma quando tutto sembra poter portare la partita sui binari giusti, Loreto, schierato in difesa per l’assenza di Antonio Prisco, commette un ingenuità assurda, facendosi espellere per aver colpito l’arbitro col pallone. Inizia la ripresa con gli ospiti che, nonostante siano costretti alla vittoria dopo la sconfitta col Casarano, lasciano il pallino del gioco a Carmelo Prisco e compagni, capovolgendo in pratica i ruoli che la classifica detterebbe. Al 61′ Serritella entra in area e calcia di sinistro. Pallone che lambisce il palo alla destra di Manfredonia. Al 73′ altra azione-suicidio per gli azzurri. Borrelli atterra Palladino in area: è rigore. Bacioterracino non sbaglia e trova la doppietta personale. Due minuti più tardi la Virtus Volla è fortunata a trovare il pari grazie ad un cross di Marotta dal fondo che Capogrosso devia in rete mettendo il proprio portiere fuori causa. Ma non è finita. Il Volla spinge, il Picerno riparte in contropiede. All’83’ è ancora Serritella, proprio prima di abbandonare il campo, a calciare da fuori area dopo una bella ripartenza. Palla alta di un soffio. All’87’ Esposito penetra in area dopo una bella azione personale ed arriva a tu per tu con Manfredonia. La punta ospite prova il pallonetto ma il portiere è bravissimo a respingere. Sul capovolgimento Scippa concretizza battendo Robertone con un tiro a volo. A questo punto il match scivola via, ma c’è ancora il tempo di vedere una spettacolare rovesciata di Scippa, dopo la sponda di Borrelli. Palla alta di un nulla. Termina così una sfida bellissima ed avvincente, fatta di continui botta e risposta. Il Volla si porta in testa a tre punti al pari del Casarano. Ci si giocherà tutto tra sette giorni in terra pugliese con la squadra di patron Urbano che potrà contare su due risultati su tre, potendo arrivare a pari punti con il Casarano grazie alle quattro reti odierne contro le due segnate dai leccesi in casa del Picerno.

Claudio Musella

20140219-210017.jpg

Potrebbe interessarti

Bonus Collaboratori Sportivi, ecco quando sarà erogato

Habemus bonus. O quasi. Nei prossimi giorni sarà erogato il sostegno statale per i collabo…