A Sant’Antonio il calcio non si gioca solo in Eccellenza, ma anche in Prima Categoria con la Virtus Sant’Antonio Abate che sta dimostrando di essere una buona squadra.

 

La Virtus Sant’Antonio Abate sta mostrando di essere un’eccellenza sul territorio abatese, sebbene in Eccellenza non giochi a differenza dei ‘colleghi’ dell’S.S. Sant’Antonio Abate.

Disputa il Campionato di Prima Categoria, dove si mantiene sempre un po’ più in alto della metà classifica.

L’obiettivo stagionale, infatti, è la conquista dei play off. In casa Virtus non lo nascondono, perché sono consci delle loro possibilità.

Ma nello stesso anno in cui la Virtus Sant’Antonio Abate compirà il suo decimo compleanno, i progetti non possono esaurirsi di certo al Campionato.

E, infatti, nel mirino degli obiettivi per il 2016 c’è la vittoria della Coppa Campania.

Ma per parlare della Coppa Campania bisogna fare un passo indietro, al 2015 o, meglio, alla partita più bella del 2015: Real Vico Equense – Virtus Sant’Antonio Abate.

In trasferta gli abatesi si giocano la conquista dei quarti di Coppa. Terreno insidioso, ma non ce n’è per nessuno: 0-4 il risultato finale.

Il poker, firmato da Alfano ed Esposito, entrambi autori di una doppietta, permette alla Virtus di continuare a sognare…

E di continuare il cammino in Coppa Campania.

L’augurio che la società e la tifoseria si son fatti è che questa Coppa rappresenti un filo conduttore tra un 2015 soddisfacente e un 2016 che possa essere grandioso.

Potrebbe interessarti

L’S.S. SANT’ANTONIO ABATE NON ESISTE PIÙ: fusione col Sorrento

L'S.S. Sant'Antonio Abate si fonde con l'Atletico Sorrento e, di fatto, non esiste più. Il…