La Virtus S. Antonio si prepara al prossimo match contro il Barca Ercolanese, per la prima in casa del 2016.

 

Il Campionato è ripreso per tutti, Prima Categoria compresa.

A Sant’Antonio Abate, la Virtus per la seconda partita del 2016 dovrà affrontare il Barca Ercolanese.

L’avversaria si trova a 14 punti in classifica, ai margini della zona play out. Sulla carta, quindi, la Virtus S.Antonio dovrebbe essere favorita, ma ben sappiamo che il calcio è un gioco magico e sorprendete.

Inoltre, il Barca gode di un buon momento: nell’ultimo match, infatti, ha fermato il San Pietro Napoli, terzo in classifica, pareggiando per 2-2.

Dall’altra parte, invece, il morale non è dei migliori. Infatti, gli abatesi vengono da due dure sconfitte consecutive (tra le quali c’è stato anche il turno di riposo): 0-4 il risultato proprio contro il San Pietro Napoli e 3-0 il KO esterno contro la Sanità Calcio, nella mattinata dell’Epifania.

Ma sebbene il nuovo anno non sia iniziato nel migliore dei modi, la distanza dai play off è ancora minima: solo 2 i punti che dividono la Virtus S.Antonio dal quinto posto. Per questo, gli abatesi saranno ancor più motivati a fare bene di fronte al proprio pubblico contro il Barca Ercolanese.

Il match è in programma domani, 9 gennaio, al “Vigilante Varone” di Sant’Antonio Abate.

Perderselo sarebbe un peccato.

Potrebbe interessarti

L’S.S. SANT’ANTONIO ABATE NON ESISTE PIÙ: fusione col Sorrento

L'S.S. Sant'Antonio Abate si fonde con l'Atletico Sorrento e, di fatto, non esiste più. Il…