Gomito di Alex Sandro sul cross al centro di Calhanoglu e movimento non congruo rispetto alla scivolata. L’arbitro Fabbri viene chiamato al Var e dopo 3 minuti per valutare l’episodio incredibilmente decide di non concedere il calcio di rigore per i rossoneri. Proteste vibranti di tutti i giocatori del Milan con Romagnoli che non riesce a spiegarsi la decisione dell’arbitro.

Guardate le immagini:

Potrebbe interessarti

Le pagelle di Roma-Napoli 2-1. Solo 3 sufficienze, fioccano i 5

Meret 7,5 Primo tempo strepitoso con una grande parata su Kolarov e calcio di rigore parat…