Sinisa Mihajlovic stasera doveva esserci al Dall’Ara nella sfida tra Bologna Legends e Real Madrid Legends per festeggiare i 110 anno del club rossoblu. Ha deciso però, giustamente, di restare con la sua famiglia dopo esser stato dimesso dall’Ospedale Sant’Orsola di Bologna.  Con il cuore però voleva esserci e quindi ha pensato bene di registrare un videomessaggio che è stato proiettato prima del match delle leggende sul maxischermo dello stadio. Grande commozione all’interno dell’impianto tra i tifosi ed i giocatori che non si aspettavano questa “sorpresa”: Sinisa sembra star meglio ed ora è pronto per continuare la sua battaglia. Questo il testo del suo messaggio:

“Volevo salutarvi anche io – esordisce il tecnico -. Mi dispiace di non essere là con voi, come sapete sono uscito dall’ospedale ieri ed avevo tanta voglia di andare a casa e vedere mia moglie e i miei figli, credo che mi scuserete per questo. Voglio ringraziare tutti i tifosi del Bologna e la società per tutto quello che avete fatto per me in questo mio momento particolare, mi siete stati vicini e mi avete dato tanta forza. Sto lottando contro questa malattia, sono sicuro che vincerò questa battaglia grazie a voi e grazie alla mia famiglia. Voglio ringraziare anche i ragazzi del Real Madrid, che sono venuti a festeggiare i 110 del Bologna. In particolar modo voglio salutare i miei fratelli, Karembeu e Seedorf. Auguri Bologna, vi voglio bene”.

Questo il Video:

Potrebbe interessarti

Avellino-Bari 2-2: I lupi riacciuffano il match con il cuore, al Bari non basta Simeri

L’Avellino riesce a strappare un prezioso pari al Bari che aveva riacciuffato la par…