VICO EQUENSE. Ci siamo. Finalmente, dopo due gare in cui il Vico è stato costretto ad emigrare a Massa Lubrense ed una disputata in casa a porte chiuse, domenica alle ore 15 lo stadio di Massaquano riaprirà i battenti per i tifosi azzurro-oro. Ingresso gratuito per il big match con il Procida, questa la scelta del club per permettere ad un numero ancora maggiore di sostenitori di affollare le tribune dell’impianto vicano. La preparazione alla gara prosegue al meglio, anche se si è fermato Del Franco per un problema al polpaccio destro. Coppola, invece, è in ripresa e dovrebbe essere regolarmente convocato mentre Ciro Porzio sarà chiamato a scontare il suo secondo turno di squalifica.
APPELLO Tutti coloro che gravitano intorno al Vico si sono prodigati, insieme all’amministrazione comunale, affinché la sfida con il Procida andasse in scena a Massaquano. Il piccolo restyling ha reso ancor più accogliente lo stadio, che aspetta ora soltanto di riempirsi di entusiasmo: “Questo del Vico è un progetto che parte in I categoria, quando l’amico Luciano Aiello riportò qui il calcio vincendo per altro il campionato, e che ora si sta consolidando – spiega il presidente Vincenzo Capasso -. Lo scorso anno, sempre con mister Spano in panchina, abbiamo sfiorato i play off in Promozione con un gruppo molto giovane al quale sono profondamente legato. La Coppa Disciplina resta un vanto perché è la cartina di tornasole del nostro modo di fare calcio. Adesso, abbiamo fatto un “upgrade”, complice il fattivo impegno di Nello Savarese, aggiungendo tasselli importanti dal punto di vista tecnico e dirigenziale. Da inizio agosto facciamo gioco di squadra. Il nostro gruppo è una famiglia e che mi farebbe piacere i vicani conoscessero ancor più da vicino. Anche per questo aspetto tanti appassionati – complice l’ingresso gratuito – domenica a Massaquano: potranno godersi lo spettacolo di una partita contro una corazzata come il Procida ma anche apprezzare i sacrifici che sono stati fatti da noi per allestire una squadra importante e dagli amministratori per adeguare la struttura”. #ILoVico

Check Also

Dilettanti, saltano due panchine

Siamo ormai a stagione inoltrata e non ci si deve meravigliare se ogni settimana bisogna f…