Nella conferenza di viglia di Hermes Casagiove-Oplonti Pro Savoia, il primo a prendere la parola è il dg Felicio Ferraro, che risponde alle accuse apparse su alcuni media questa mattina e firmate Gaetano Arpaia: “Voglio fare una precisazione: il Savoia è un ASD cioè una società senza scopo di lucro, non una SPA o una SRL. Come fa Arpaia a dire che è socio di una società dilettantistica? Lui al massimo è stato socio di Todisco come sono stati soci i torresi che ora ci sono a titolo di sponsor. Non si può comprare il 50% di una società senza scopo di lucro. Il futuro? Bisognerebbe avere una palla di vetro per saperlo. Io so solo che noi vogliamo andare via da questa categoria. Ad oggi la verità assoluta è che i dipendenti e i calciatori hanno regolarmente riscosso i loro stupendi, mancano solo quelli dei calciatori arrivati per ultimi, ma stanno arrivando in questi giorni senza problemi. Litigio tra me e Todisco? Non è vero, sono notizie messe in giro per destabilizzare l’ambiente. A me dispiace fare polemiche, ma evidentemente qualcuno ha riportato ad Arpaia cose false. L’addio di Barbera? È stato per problemi suoi personali e lavorativi“. Dopodichè è la volta del lato tecnico-tattico, affidato a mister Teore Grimaldi: “Abbiamo Viglietti out per un risentimento agli adduttori, forse si tratta di un affaticamento, tra domani e lunedì faremo gli esami. Per il resto ho tutti a disposizione, anche Manzo che ha recuperato dalla botta di domenica. Campo in terreno? Bisogna vedere se è disconnesso, può essere un problema per chi vuole fare gioco ma non dovrà essere un alibi. A me interessa solo che la squadra abbia la mentalità delle ultime partite, mi auguro di portare a casa il bottino pieno. Loro hanno un buon portiere (Merola), sono una squadra compatta che ci darà filo da torcere. Mercoledì c’è la Coppa Italia? Penso solo al Casagiove, da domenica mattina penserò al Procida. È chiaro che non giocheranno gli stessi con tre partite in una settimana, abbiamo bisogno di tutti nell’arco della stagione. Gli under devono tenere i piedi ben saldi a terra, come anche gli over. I ragazzi sono predisposti a farlo, devono migliorare tantissimo come è giusto che sia. È chiaro che fa piacere che i ragazzi giovani vengano elogiati, ma devono lavorare. Ballottaggio portieri? Marfella ha freddezza e maturità, ma voglio fare complimenti anche a Salineri che si allena sempre bene, avranno modo di mettersi in luce entrambi, ad oggi la scelta ricade in campionato su Marfella, ma la mia fiducia è la stessa in entrambi“.

Potrebbe interessarti

San Tommaso-Savoia, le dichiarazioni dalla sala stampa nel post partita

Al termine della partita tra San Tommaso e Savoia, ecco le voci dalla sala stampa dello st…