La trentaduesima giornata di Serie A si apre con l’anticipo tra Verona e Fiorentina. Prevalgono le motivazioni nel match del Bentegodi, dove trionfa la Viola per due a uno.

Verona – Fiorentina: super Vlahovic tiene a galla la Viola

Approccio ingessato per la squadra di Iachini che nella prima parte di gara soffre il gioco clivense, che non si tramuta in gol solo grazie alle prodezze di Dragowski e qualche salvataggio sulla linea dei difensori viola. Gli ospiti provano a venir fuori dopo la mezz’ora con un paio di azioni in ripartenza. La svolta però, arriva al 45’ quando Barak atterra Bonaventura all’interno della propria area di rigore. Per Prontera è calcio di rigore. Dal dischetto Vlahovic è freddo come un calciatore navigato. Palla nell’angolino sinistro e Silvestri battuto nonostante l’intuizione. È l’ultimo atto prima del duplice fischio che segna la fine del primo tempo.

Nella ripresa la squadra di Juric mostra di aver accusato il colpo. E così al 65’ arriva il raddoppio toscano. Sugli sviluppi di una punizione da posizione defilata il pallone arriva sui piedi di Caceres. L’uruguaiano non ci pensa due volte e batte col destro. Nulla da fare per Silvestri messo fuori causa anche da una deviazione. Il Verona prova a reagire ma riesce solo ad accorciare le distanze al 72’ con il nuovo entrato Salcedo. L’attaccante gialloblù sfrutta una sponda di Faraoni e batte Dragowski. CLICCA QUI per leggere la cronaca completa della partita.

I gol, le azioni e gli highlights nel video YouTube di Verona – Fiorentina

Una vittoria che permette alla Fiorentina di allontanare i fantasmi di un crollo che la stava portando nelle zone più calde della classifica. Ora il team di Iachini si trova ad otto punti dalla retrocessione. Dall’altra parte il Verona colleziona la sesta sconfitta nelle ultime sette gare. L’assenza di stimoli sta tenendo i clivensi lontani dai risultati positivi.

Potrebbe interessarti

Polemiche Benevento, Inzaghi al Club di Sky: “Voglio retrocedere con errori miei non degli altri”

Continua la lunga scia di polemiche scaturite dallo scontro salvezza tra Benevento e Cagli…