Il Venezia domina tra le mura amiche del “Penzo” e surclassa il Cosenza, privo di molti giocatori, che dopo un buon primo tempo deve arrendersi alla formazione locale. Per i rossoblu i tre punti erano fondamentali per ridurre le distanze dal Pordenone e sperare di evitare i play out che dopo oggi ormai sono una certezza, anche visto il distacco che hanno dall’Ascoli. 

Venezia – Cosenza: i lagunari dominano e portano a casa il match

Vista la posta in palio, i tre punti servono ad entrambe le compagini partono subito forte. Infatti, il match si presenta subito molto vibrante con i padroni casa che dominano leggermente, ma il Cosenza non sta a guardare. Sono i padroni di casa che al 12’ colpiscono un palo con l’ex Fiordilino. Al 24’ è Cenigoj a chiamare al miracolo Falcone, che di piede devia in angolo. Passano due minuti e i calabresi si fanno vedere con un nel tiro cross di Crecco respinto da Meanpaa. A pochi minuti dal termine del primo tempo è il Venezia a passare in vantaggio con il colpo di testa di Ceccaroni dagli sviluppi di un calcio d’angolo. Ad inizio ripresa mister Occhiuzzi cambia modulo, passando ad un assetto più offensivo inserendo Bahlouili al posto di Kone, ma sono ancora i padroni di casa a  rendersi pericolosi con Aramu. Al 52’ il Cosenza sfiora il pareggio con Ingrosso, ma Maenpaa si supera e toglie dall’angolino il pallone. Brivido per i lagunari, sul ribaltamento opposto è Di Mariano che chiama alla deviazione in angola ancora un’attento Falcone. Quest’ultimo nulla può al 58’ sulla bella sventolata di Cernigol dai 20’ metri per il 2-0 del Venezia. Il raddoppio spezza le gambe ai rossoblu che non riesce a riaprirla. Il Venezia ormai col risultato in cassaforte cala anche il 3-0 con Esposito direttamente da calcio piazzato. Per il Cosenza ormai sono una certezza i play out, anche perchè l’Ascoli è distaccato di due punti e il Pordenone è a +5 e deve recuperare anche un partita, mentre il Venezia si porta al quarto posto scavalcando il Monza. 

Venezia – Cosenza 3-0: conferenza stampa di Lucarelli e highlights

Potrebbe interessarti

Cittadella – Brescia: le formazioni ufficiali

Il Brescia dopo aver battuto il Monza, nell’ultimo turno della regalar season di Serie B è…