UWCL Servette – Juventus 0-3: video sintesi, goal e highlights da Youtube

- Advertisement -

Esordio da incorniciare per la Juventus impegnata nella prima giornata della fase a gironi della Women’s Champions League, di fronte il Servette, campione in carica del campionato svizzero. Montemurro lascia in panchina Bonansea, Girelli e capitan Gama, affidando le mani del centrocampo all’ex PSG Zamanian e con  Stasková punta centrale in un 4-3-3 che la vede affiancata da Hurtig e Bonfantini.

La Juventus domina il Servette

Le bianconere partono subito aggressive, facendo capire al Servette che sarà una serata da incubo, e lo dimostra la prima la prima chance con Rosucci che mette al centro un cross per Staskova che anticipa il portiere avversario, ma non riesce ad impattare nella maniera giusta.  Alla mezz’ora circa la Juventus guadagna un calco di rigore: Bonfantini viene atterrata in area di rigore con il direttore di gara che concede la massima punizione. Sul dischetto si presenta Staskova, che calcia male con Pereira che respinge di piede.
La Juventus fa la partita e passa in vantaggio al 36’: Boattin lavora da centrocampista scodella al centro per Caruso, ottimo il suo inserimento, che di prima intenzione a volo insacca in rete. Vantaggio meritato per le bianconere. Il Servette reagisce con Maendly, ex conoscenza del nostro campionato, ma trova la risposta dell’attenta Peyraud Magnin che devia in angolo. Sul finire del primo tempo la Juventus ha la chance di raddoppiare ma Hurtig tutta sola e con Pereira battuta calcia clamorosamente fuori. La ripresa si apre con la Juventus in avanti con Hurtig che trova la pronta risposta di Pereira che si rifugia in angolo, l’estremo difensore locale, da qui alla fine sarà protagonista di moltissimi ottimi interventi. La Juventus trova il raddoppio al 65’: Hurtig, ben servita da Staskova, questa volta non sbaglia e batte in uscita Pereira.  La formazione svizzera reagisce con le neo entrata Padilla che si libera in area di Boattin e va vicinissima al gol, ma è il palo a negarle la gioia. Brivido per la Juventus. La formazione di Montemurro la chiude definitivamente tre minuti dopo (68’) con la neo entrata Cernoia, che dalla distanza lascia partire un siluri che piega la mano dell’estremo difensore avversario e si insacca in rete. La Juventus è padrona del campo e con Staskova prova a calare il poker, ma è ancora Pereira con un grande intervento a dirle di no. Il duello si ripete all’88’ ma vince ancora Pereira che è bravissima a deviare in angolo un bel tiro a giro della numero 9 bianconera. Con quest’azione termina il match che vede la Juventus trionfare a Ginevra, e complice il pari (3-3) tra le big Chelsea e Wolfsburg, si trova in solitaria in testa al girone. Nella prossima uscita, il 13 ottobre, all’Allianz Stadium arriverà il Chelsea.

 

Servette – Juventus 0-3: video sintesi, goal e highlights da Youtube

 

 

- Advertisement -

Articoli correlati

Comments

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi l'articolo

Calendario 2021-22: Serie A, Serie B, Serie C, Serie D

Gli ultimi articoli

Newsletter

Subscribe to stay updated.

P