internapoli

Internapoli-F.C Fenix Arzano 4-0

INTERNAPOLI: Chiariello, Casaburi (7’st Piccirillo), Maiorano, Cudemo, Del Giudice (21’st Ricco), Amato, Di Lorenzo, De Crescenzo (1’st Fierro), Mennella (13’st Stoppelli), Simiola, Piscopo. All.: Passariello

F.C Fenix Arzano: Di Vincenzo, Di Domenico, Marino, Marsicano, Di Maria, Tramontano, Sollazzi, Cacciapuoti, Braucci, Moggio, Finizio. All.: Cicatiello

Reti: 30’pt e 21’st Di Lorenzo, 7’st Piscopo e 32’st Simiola.

NAPOLI- L’Internapoli cala il poker e conquista la sua seconda vittoria consecutiva contro la Fenix Arzano in questa quarta giornata di campionato.

Destino curioso quello delle due compagini che già si erano incontrate nella fase di preparazione alla stagione ufficiale e nuovamente sfidanti in campo nel Girone A del Campionato Regionale.

Le squadre si presentavano con due obiettivi differenti con i locali nel perseguire la continuità di rendimento e risultato, mentre gli ospiti alla ricerca del primo successo stagionale.

Ad avere la meglio è stata la squadra allenata dal tecnico Passariello che è partita subito in sprint dopo appena due giri di orologio con Simiola a provarci a infilare Di Vincenzo alla destra sul primo palo con un tiro potente, ma l’estremo difensore respinge senza affanno.

L’approccio iniziale però non rispecchia l’atteggiamento dei padroni di casa che preferiscono più la giocata del singolo a quella corale, ma i richiami dall’aria tecnica mutano l’atteggiamento dei biancoazzurri che sfiorano la rete del vantaggio al 28’ con la pregevole costruzione partita di Piscopo in pallonetto a Di Lorenzo, il quale serve a sua volta Simiola davanti alla porta, però quest’ultimo, poco cinico, calcia largo.

Due minuti più tardi, il capitano Di Lorenzo riceve pallone poco dopo il centrocampo e con prepotenza fisica, dà il via ad una cavalcata che lo porta in aria di rigore e trafiggere Di Vincenzo con un potente rasoterra, sbloccando il punteggio a favore dell’Internapoli e chiudendo la prima parte di gara con il vantaggio minimo.

Nella ripresa, l’atteggiamento dell’Internapoli è propositivo e al 7’, Maiorano mette in mezzo su punizione, la difesa avversaria scatta in avanti per attuare la trappola di gioco che però viene neutralizzata dall’inserimento dal limite di Piscopo che da solo controlla e firma il raddoppio per l’Internapoli.

Partita in discesa, anche se per si dovrà aspettare il 21’ per vedere calare il tris dei padroni di casa che porta ancora una volta la firma del capitano Di Lorenzo che questa volta viene lanciato da Piscopo e al limite di destro trova l’angolino basso sinistro della porta, superando per la seconda volta Di Vincenzo. Dieci giri di orologio dopo, arriva il poker firmato da Simiola alla prima stagionale che sfrutta la sbavatura di Di Vincenzo dopo un tu per tu proprio contro di lui.

L’Internapoli vince e continua a lavorare sull’affiatamento, ma il rendimento in campo premiano la squadra che continuano a presenziare nelle zone nobili della classifica.

Potrebbe interessarti

Calciomercato Campania LIVE | Trattative e ufficialità del 12 agosto 2020

Pagina a cura di Claudio Musella, Alfonso Fondacaro, Francesco Gala ed Isabella Lamberti S…