Tutte le strade portano a Frattamaggiore. Non siamo impazziti, stiamo parlando delle strade che portano alle due finali regionali più importanti del Settore Giovanile e Scolastico: vale a dire quelle dei campionati Under 17 ed Under 15, una volta Allievi e Giovanissimi.

Lo stadio

Senza ombra di dubbio Frattamaggiore rappresenta uno dei migliori, se non il migliore, impianto calcistico della provincia di Napoli. Motivo per cui il Comitato Regionale Campania sta spingendo per disputare la doppia finale allo Ianniello. Ottima ricettibilità, divisione dei settori, manto sintetico eccezionale, tribuna stampa, segreteria funzionale e spogliatoi perfetti. C’è praticamente tutto per affidare l’evento più importante della stagione giovanile campana a questo stadio.

Non c’è solo lo Ianniello nelle idee del Settore Giovanile e Scolastico. Se è vero che Frattamaggiore ha tutte le carte in regola per disputare un evento del genere non sono da meno altre strutture che anche in passato hanno ospitato la doppia finale. Stiamo parlando dello Stadio Paudice di San Giorgio a Cremano, anch’esso tra i papabili, come il Vallefuoco di Mugnano di Napoli, ma entrambi con meno chances di farcela.

Le date

Altra indiscrezione sta nelle date delle due finali. Da comunicato si legge “18/19 maggio 2019”, per entrambe le categorie. Una doppia data che dà la possibilità al Comitato di scegliere la soluzione migliore in base a disponibilità e ricezione. Spesso nelle passate edizioni si è ricorso ad una sola giornata per la disputa delle due finali. Quest’anno si va verso la doppia data. Non è ancora chiaro chi giocherà di sabato e chi di domenica, in attesa del comunicato che dovrebbe essere diramato nelle prossime ore, ma quasi sicuramente le due finali vivranno momenti diversi.

Le partite

Comunque vada sarà un successo. Tiriamo fuori un’altra citazione. Il caso specifico vale per lo Sport Village di Annino Picascia, che ha centrato la finale sia con la formazione Under 17 che con quella Under 15.

L’Under 17 ha centrato la finale battendo in semifinale la Virtus Camorani. Pratica risolta già all’andata con un 4-0 a discapito dei casertani. Vittoria anche al ritorno per la squadra di Villaricca per 1-0. In finale troveranno il Monteruscello della famiglia Ruta, che dopo il pareggio per 1-1 dell’andata, ha superato la Dinamo Keller per 4-2 al ritorno.

L’Under 15 invece, ha avuto vita meno facile. Vinta l’andata per 1-0 con l’Accademia Calcio Sorrento, i biancoazzurri hanno strappato il pass per la finale pareggiando 3-3 con la formazione sorrentina. Anche in questo caso i ragazzi del patron Picascia incontreranno in finale una società storica del calcio giovanile: vale a dire il Materdei della famiglia Pirozzi. Gli Scugnizzi in semifinale hanno avuto la meglio sull’Oasi Giugliano, vincendo l’andata per 2-1 e pareggiando al ritorno col risultato di 2-2.

Potrebbe interessarti

Napoli – Liverpool 2-0, che esordio europeo per gli azzurri

NAPOLI – LIVERPOOL 2-0 NAPOLI (4-4-2): Meret, Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario …