MUGNANO. Partita accesa al Vallefuoco di Mugnano di Napoli nella seconda giornata di campionato tra l’Afro-Napoli Untied e il Gladiator. Leoni sempre in partita che hanno tenuto il pallino del gioco nonostante l’espulsione di Marigliano arrivata sul finale del primo tempo. A sbloccare il match subito Dodò all’8′ che non sbaglia il calcio di rigore concesso. Nella ripresa è ancora il numero 7 multietnico a firmare il raddoppio. Squalificato Ambrosino, in panchina l’allenatore in seconda Salvatore Fasano che commenta così il match: “Dopo l’Albanova sentivamo il desiderio di riscattarci. È arrivata una vittoria sofferta anche a causa dell’espulsione di Marigliano nel primo tempo ma comunque siamo stati lucidi e attenti. Anche nella ripresa c’è stata una dimostrazione di grande sacrificio – spiega Fasano – da parte degli attaccanti. Dodò ha fatto una grandissima partita di copertura e due gol, ha fatto la differenza”. A commentare la sfida anche il Direttore Sportivo dei leoni Pietro Varriale: “La squadra ha reagito benissimo dopo una sconfitta. I tecnici fanno un gran lavoro durante la settimana, risultato giusto. Adesso testa alla Coppa Italia di Eccellenza, abbiamo subito un impegno importante contro la Virtus Volla”.

IL TABELLINO
Stadio Alberto Vallefuoco di Mugnano di Napoli
Afro-Napoli United-Gladiator 1924 2-0
Marcatore: 8′ (rig); 48′ Dodò

AFRO-NAPOLI UNITED: Riccio; Gargiulo, Liguoro, Rinaldi (77′ Aldair), Velotti, De Fenza (45′ De Giorgi), Dodó, Marigliano, Sogno (59′ Jadama), Redjehimi (73′ Diallo), Suleman. A disp.: Santangelo, Del Grande, Filogamo, Caliendo, Vitale, Aldair, De Giorgi, Diallo, Jadama. All. S. Fasano (Ambrosino squalificato).

GLADIATOR 1924: Merola (45′ De Lucia); Landolfo, Lombardi, Vitiello, De Rosa, Manzi (68′ Viglietti), Saccavino (45′ Cerrato), Di Pietro, Spillabotte (68′ Zawko), Di Paola, Liccardi. A disp.: De Lucia, Bottigliero, Andreozzi, Caccia, Viglietti, Canale, Zawko, Celio, Cerrato. All. Sannazzaro.

Arbitro: Torreggiani sez. di Civitavecchia
Assistenti: Iannello e Nocera sez. Nocera Inferiore

Note. Ammoniti: Suleman, Manzi, Sogno, Landolfo, Liguoro, Gargiulo. Espulsi: Marigliano e Cerrato per doppia ammonizione. Recupero: 2′ pt, 4′ st.

Check Also

La Flegrea sconfitta nella trasferta contro l’Albanova

CASAL DI PRINCIPE. Nella 10° giornata di campionato la Flegrea viene sconfitta in trasfert…