Una corsara Afragolese conquista con un gol di Follera la vittoria in quel di Barano

Scritto da il 16 settembre 2018
Print Friendly, PDF & Email

BARANO.  Vittoria importantissima per l’Afragolese che espugna un campo difficilissimo come quello di Barano grazie alla rete di Follera nella ripresa. Rossoblù che hanno avuto il merito di saper attendere il momento giusto per sbloccare una gara che sembrava ormai avviata verso lo 0-0. La squadra di mister Seno non si è disunita davanti alla tattica conservativa della formazione di mister Di Meglio ed è riuscita a portare a casa tre punti fondamentali. Prima occasione per Marzullo dopo 3 minuti con una punizione dai 20 metri deviata in angolo da Martucci. Al 12’ angolo del numero 10 per la testa di Maggio che sfiora la traversa. Al 23’ si vedono i padroni di casa con Girelli che da posizione defilata cerca il tiro a giro, bloccato senza problemi da Pezzella. Marzullo ci riprova su punizione al 28’ ma Martucci riesce a respingere, così come poco dopo sulla conclusione dello stesso fantasista rossoblù. Al 34’ Maggio impegna l’estremo difensore locale con un sinistro dal limite parato in due tempi. Il primo tempo si conclude quindi sul punteggio di 0-0. Nella ripresa il Barano mette i brividi ai tanti tifosi afragolesi giunti ad Ischia con una bella conclusione di Girelli che colpisce la parte bassa della traversa, danza sulla linea, ma per l’arbitro la sfera non è entrata. Nel secondo tempo si registrano poche occasioni da gol, con entrare le squadre stanche col passare dei minuti. La gara cambia con l’ingresso in campo di Carotenuto e Conte. Proprio da un corner del fantasista svetta Mario Follera che di testa sigla il gol partita. Il Barano si apre alla ricerca del pareggio esponendosi ai contropiede rossoblù, che sfiorano il raddoppio con Maggio di testa, che manda di poco alto su cross di Carotenuto. Lo stesso fantasista sfiora il palo su punizione, prima dell’occasione di Conte, che vede il suo tocco sotto a mettere fuori causa il portiere salvato sulla linea da un difensore avversario. Il forcing finale del Barano non sortisce gli effetti sperati e l’Afragolese porta quindi a casa 3 punti preziosi.

Barano – Afragolese 0-1

Barano: Martucci, Errichiello, Di Costanzo, Andres (37’st N. Conte), Chiariello, Monti (5’st Manieri, 44’st Matarese), Scritturale, C. Cuomo, Girelli, Arcamone, Viscovo (12’st R. Cuomo). A disp. Di Chiara, Di Meglio, Ferrari, Mattera. All. Di Meglio.
Afragolese: Pezzella, Di Fraia, Calabrese, Pontillo, Follera, Ceparano (35’st Ferraro), Di Finizio, Vitiello (32’st Alfano), Maggio (43’st Biancardi), Marzullo (28’st Carotenuto), Mansour (12’st M. Conte). A disp. Paolella, De Falco, Pistone, Porricelli. All. Seno.
Arbitro: Pilegi di Bergamo (Ciannarella e Savino di Napoli).
Rete: 33’st Follera.
Note: Spettatori 250 circa. Ammoniti Viscovo, Andres, Manieri, Errichiello (B); Ceparano, Vitiello, Follera, Ferraro (A). Recupero 1’pt, 6’st. Angoli 3-5.

Vincenzo Tanzillo

© Copyright 2018 redazione, All rights Reserved. Written For: Il Corriere del Pallone

Info redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

CONDIVISIONI