Il ricorso del Presidente del Napoli

Dopo esser stato accolto il ricorso del Presidente Aurelio De Laurentis, riguardante la partita mai giocata tra Juventus e Napoli il 4 Ottobre, il Collegio di Garanzia del Coni non ha impiegato troppo tempo a proferire la sentenza. Ha esplicato infatti una sentenza positiva: la partita Juventus-Napoli si giocherà e verrà tolto il punto di penalizzazione.

Ora non resta altro che stabilire la data. Togliendo il punto di penalizzazione, inoltre, la squadra degli azzurri ha riconquistato il suo quarto posto in classifica. Il Collegio, oltre tutto ciò, ha anche annullato le precedenti sentenze “senza rinvio”, quindi, non ci sarà un nuovo giudizio all’interno della giustizia sportiva.

Le parole del Presidente

Il presidente degli azzurri, il quale ha rappresentato lui stesso il Napoli insieme ailegali Enrico Lubrano e Mattia Grassani, ha subito commentato la vicenda: «Siamo felici. Viviamo in un Paese dove chi rispetta le leggi non può essere condannato. E il Napoli segue sempre le regole».

La reazione di Paratici

Il commento della Juventus è arrivato invece attraverso le dichiarazioni di Fabio Paratici: «Noi siamo sempre stati estranei e indifferenti alla vicenda. Quando ci diranno di giocare andremo a giocare. Detto questo, c’eravamo già il 4 ottobre, eravamo pronti a giocare. De Laurentiis? Ha detto un’ovvietà, che rimane tale».

Potrebbe interessarti

Roma – Crotone 5-0 | La Roma torna a vincere contro un Crotone già retrocesso

Allo “Stadio Olimpico“, il match valido per la 35ª giornata di Serie A 2020/20…