UFFICIALE, Massimo Rastelli non è più l’allenatore dell’Avellino

- Advertisement -

La notizia era nell’aria, inevitabile e necessaria dopo il deludente inizio di stagione che vede l’Avellino fermo a zero punti. Da qualche minuto è arrivata anche l’ufficialità. Massimo Rastelli è stato sollevato dall’incarico.

Arrivato circa dodici mesi fa per restituire entusiasmo e lustro ad un club storico ed ambizioso, il tecnico di Torre del Greco ha fornito la brutta copia di sé illudendo con una serie di risultati positivi a dicembre scorso salvo poi far capire chiaramente che dal cilindro non sarebbe più uscito fuori nessun coniglio. In estate la separazione non è avvenuta, ma la fiducia di Perinetti è stata sempre molto debole. Tradotto, Rastelli non avrebbe dovuto sbagliare più nulla, ciò che evidentemente non è stato.

UFFICIALE, Massimo Rastelli non è più l’allenatore dell’Avellino

Con un comunicato diffuso attraverso i propri canali ufficiali, il club irpino ha comunicato l’esonero non solo dell’allenatore ma anche del suo vice, Dario Rossi, del collaboratore tecnico, Marco Cossu, del preparatore dei portieri, David Dei e di quello atletico, Fabio Esposito.

Una decisione che peserà sul bilancio societario, visto che nel contratto di Rastelli era previsto il rinnovo automatico in caso di esonero. Il taglio netto col recente passato era comunque urgente.

Ora entra nel vivo la caccia al sostituto, da individuare nelle prossime ore affinché possa dirigere la squadra nel prossimo impegno contro il Foggia. In questo senso le strade sembrano convergere verso un nome ben preciso: Michele Pazienza.

- Advertisement -

Articoli correlati

Comments

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi l'articolo

CALENDARIO 2023-24: SERIE A, SERIE B, SERIE C, SERIE D

Gli ultimi articoli

Newsletter

Subscribe to stay updated.