TURRIS – JUVE STABIA 1-1

TURRIS (3-4-1-2): Abagnale; Rainone, Di Nunzio, Esempio; Da Dalt, Tascone, Franco, Loreto; Giannone; Pandolfi, Longo. Allenatore: Fabiano. Panchina: Lonoce, Barone, Alma, Fabiano, Romano, Lorenzini, D’Oriano, Brandi, D’Ignazio, Marchese, Lame, Esposito.

JUVE STABIA (4-3-3): Tomei; Garattoni, Codromaz, Allievi, Rizzo; Scaccabarozzi, Bovo, Mastalli; Fantacci, Bentivegna, Bubas. Allenatore: Padalino. Panchina: Lazzari, Maresca, Lia, Romero, Orlando, Mulè, Berardocco, Guarracino, Vallocchia, Oliva.

Possibili Scenari

È allo stadio Amerigo Liguori di Torre del Greco che si gioca il tanto atteso derby tra Turris e Juve Stabia. L’undicesima giornata del girone C della Serie C 2020-2021 si gioca alle 17:30. I padroni di casa della Turris, quest’anno, hanno fatto il loro ingresso in Serie C ma stanno proseguendo davvero a vele spiegate. A dimostrazione di ciò anche il pareggio di mercoledì a Foggia e i suoi, per ora, 15 punti in classifica. Discorso diverso per la Juve Stabia, sfavorita a causa della sua retrocessione, quest’anno che l’ha vista passare dalla serie B alla C. Nonostante ciò, le Vespe hanno ben 13 punti in classifica anche se sono reduci da una sconfitta in casa contro il Palermo subita giovedì.

Fischio di inizio

Inizia la gara tra Turris e Juve Stabia. Siamo a pochi minuti dal fischio e già il gioco inizia a farsi duro. Le due compagini sono carichissime. Ci pensa però la Juve Stabia a sbloccare il gioco, con un bellissimo gol di testa di Codromaz. Successivamente la Turris, non sembra perdersi d’animo, si riversa subito in avanti alla ricerca del pari, la rete di Codromaz ha un po’ turbato i padroni di casa. Una gara accesissima in cui la Juve Stabia stava controllando bene e gestendo il risultato mentre la Turris fatica nella fase offensiva.

Una ripresa a colpi di testa

Inizia la ripresa tra Turris e Juve Stabia. I corallini cercano in tutti i modi di trovare il pareggio. Ci riescono con un provvidenziale gol di testa di Rainone. Pareggia così la Turris. Un Derby che sembra appunto un vero “Testa a testa” come i gol sigillati da entrambi i capocannonieri delle due squadre. Riprende la gara e Rainone prova a servire Longo che non aggancia. Si continua ad attaccare per provare il sorpasso ma la Juve Stabia è sempre pronta al contropiede. Finisce così con un pareggio, il bellissimo faccia a faccia tra Turris e Juve Stabia.

 

Potrebbe interessarti

Finalissima di Supercoppa | Juve – Napoli 2-0 | Decisivo CR7, Insigne in lacrime

Lacrime napoletane, il rimpianto di Insigne Termina 2-0 la finalissima di Supercoppa tra J…