Si chiamava Pietro Villani la giovane vita strappata dalla sella del suo scooter, la scorsa notte dopo lo scontro con una moto.

Il fatto

Intorno alla mezzanotte Pietro era in giro a Praiano in sella al suo scooter, con un amico. Poi lo schianto con una moto e l’inutile corsa in ospedale. Troppo grave l’emorragia interna che ha reso vano ogni soccorso. Solo escoriazioni per il coetaneo amico di Pietro, mentre il pilota della moto è ricoverato per qualche frattura.

Pietro Villani

Pietro era un giovanissimo atleta del Costa d’Amalfi, società che milita nel campionato d’Eccellenza. Lui, classe 2005, avrebbe dovuto iniziare la stagione con la categoria Allievi, disputando quindi, un campionato sotto età.

Praiano in lutto

Il Sindaco di Praiano, Giovanni Di Martino ha vissuto da vicino l’intero calvario, visto che la madre di Pietro è segretaria particolare del primo cittadino. È stato già organizzato un rosario in memoria del ragazzo. Mentre sulle dinamiche dell’incidente sta indagando la squadra mobile dei Carabinieri di Amalfi.

Il messaggio della società

A dare la notizia è stata proprio la società di Pietro Villani, il Sal de Riso Costa d’Amalfi, con un post pubblicato sulla propria pagina Facebook ufficiale.

Il cordoglio del calcio

In primis sono state proprio le società della costiera ad esprimere il proprio dolore per la tragica scomparsa di Pietro Villani. Poi come un domino sono arrivate le condoglianze da parte di tutto il mondo del calcio, salernitano e campano in generale. Dalle società di categoria alle scuole calcio. Fino ad arrivare al Presidente del Comitato Regionale Campania Carmine Zigarelli.

 

Potrebbe interessarti

Francesco e Marco Fiore, inizia l’avventura dei gemellini alla Cantera

Ora è tutto vero. Francesco e Marco Fiore hanno iniziato il loro percorso alla Masìa, la C…