Un bambino di nome Stefano, di 12 anni, è caduto ed ha perso la vita in un pozzo profondo circa 30 metri nel parco Coronini Cronberg a Gorizia. Il corpo è stato recuperato dai vigili del fuoco. Stava partecipando a una sfida amatoriale di “Orienteering” (una sorta di caccia al tesoro) con i compagni del centro estivo.

La tragedia di Gorizia, Stefano: ecco il ritratto di un ragazzo ricco di talento dal calcio al violino

Stefano era un giovane attivo nello sport, capace anche di essere premiato per un gesto di fair play sul campo di calcio, qualcosa che noi appassionati di calcio ma che non è proprio scontato con i giovani d’oggi. Così lo ricorda la Lega Nazionale Dilettanti:

Un ragazzo brillante e solare, appassionato di musica e calcio. Questo era Stefano Borghes, calciatore dell’Azzurra Gorizia, morto a 13 anni precipitando in un pozzo durante le attività di un centro estivo. Il 28 ottobre dello scorso anno, nella gara contro l’Aris – ricorda la Lnd – Stefano si era reso protagonista di un bel gesto di fair-play, rinunciando ad un facile gol per andare in soccorso del portiere avversario colpito al viso da una pallonata nel corso dell’azione. L’esempio di sportività gli era valso un premio da parte del Comitato Regionale Friuli Venezia Giulia oltre che gli applausi del pubblico presente alla partita”.

Le parole del Sindaco di Gorizia sulla Tragedia

Il sindaco di Gorizia Rodolfo Ziberna, appena appresa la notizia, è corso sul posto.

“La nostra comunità è sconvolta. Il piccolo è figlio di una coppia molto nota in città: nei prossimi minuti mi recherò a casa loro per far sentire la vicinanza della comunità”.

Nessuno riesce a darsi una spiegazione, erano state fatte tutte le verifiche rispetto alle misura di sicurezza adottate. Il coperchio del pozzo era ancorato con quattro giunti su ognuno dei lati. Da quanto mi hanno riferito, gli animatori del centro estivo avevano posizionato sopra la mappa della caccia al tesoro, usandolo come appoggio.

Potrebbe interessarti

Barcellona Napoli Highlights: video gol e sintesi | goal youtube

Champions League, ottavi di finale, gara di ritorno tra Barcellona e Napoli. Nulla da fare…