Il Parma ritorna in Serie B aritmeticamente dopo la sconfitta maturata questa sera allo Stadio Olimpico “Grande Torino”. La gara sin dai primi minuti è apparsa vibrante, con la formazione di D’Aversa che, nonostante tutti i timori del caso, ha provato però a non fare una partita attendista.

Al 24′ la prima grande occasione del match con Ansaldi che ha raccolto una respinta di Sepe e si è visto negare la gioia del gol dalla traversa. Brivido nel finale della prima frazione con un’uscita completamente errata di Sepe che per poco non ha favorito in maniera decisiva Nkoulou. Al 64′ Vojvoda ha siglato il gol della vittoria facendosi trovare pronto su un suggerimento di Ansaldi. La rete del numero 27 di fatto ha condannato i ducali all’aritmetica retrocessione in Serie B.

Potrebbe interessarti

Serie D, il Savoia stecca al Giraud: il Cassino passa 1-0

Un altro passo falso per la formazione allenata da mister Ferraro, l’ennesima in que…