TIM Cup, Juve Stabia unica campana a proseguire

- Advertisement -

La stagione 2017/18 è ufficialmente cominciata anche in Italia. A partire da sabato sera infatti, è andato in scena il primo turno della Coppa Italia. Un appuntamento che vedeva coinvolte formazioni di Lega Pro e Serie D. Tra queste erano tre le campane a dover scendere, tutte quelle che militeranno nell'imminente campionato di Lega Pro: Juve Stabia, Casertana e Paganese. Rossoblu ed azzurrostellati sono stati impegnati lontano da casa: casertani a Matera, salernitani a Trapani. Le Vespe invece, hanno giocato in casa, ma al Pinto di Caserta e non al Menti.

JUVE STABIA – BASSANO VIRTUS 3-1
JUVE STABIA: Bacci, Nava, Dentice, Calò (74' Capece), Atanasov, Rodolfi, Matute (67' Mastalli), Viola, Paponi, Berardi (79' Rosafio), Strefezza. A disp.: Polverino, Morero, Cancellotti, Allievi, Bachini, Costantini, Esposito, Zibert. All.: Caserta-Ferrara
BASSANO VIRTUS: Grandi, Karkalis, Barison (50' Bortot), Laurenti, Bianchi, Minesso, Grandolfo (83' Diop), Pasini, Botta, Fabbro (71' Venitucci), Bonetto. A disp.: Piras, Proia, Salvi, Gashi, Tronco, Stevanin, Popovic. All.: Magi
MARCATORI: 12' Berardi (J), 40' Minesso (B), 46' pt Strefezza (J), 66' Nava (J).
L'era targata Caserta-Ferrara comincia nel migliore dei modi in casa stabiese. La formazione gialloblù vince agevolmente il primo turno di TIM Cup. Le Vespe sono parse in gran forma ed hanno battuto per 3-1 la formazione di Magi. A portare in vantaggio gli stabiesi è stato Berardi, con un bel tiro dalla destra. Poi al 40' è arrivato il momentaneo pareggio degli ospiti con Minesso. Prima dell'intervallo però, ci pensa Strefezza a riportare la Juve Stabia in vantaggio. Nella ripresa il gol di Nava chiude i giochi con un bolide da fuori area. Il duo Caserta-Ferrara nel prossimo weekend affronterà l'Ascoli in trasferta.

TRAPANI – PAGANESE 6-0
TRAPANI: Marcone, Pagliarulo, Taugourdeau, Ferretti, Fornito, Murano (53' Sparacello), Fazio, Silvestri, Maracchi (71' Aloi), Canotto (77' Bajic), Visconti. A disp.: Pacini, Ferrara, Rizzo, Canino, Sammartano. All.: Calori
PAGANESE: Galli, Pavan, Della Corte (73' Garofalo), Bensaja, Acampora, Meroni (85' Buxton), Talamo, Bernardini, Negro, Ngamba, Maiorano. A disp.: Gomis, Riccio, Carotenuto, Mari. All.: Matrecano
MARCATORI: 13' e 60' Murano (T), 14' e 44' Canotto (T), 72' Fornito (T), 84' Ferretti.
Il nuovo corso azzurrostellato con Matrecano in panchina, inizia nel peggiore dei modi. L'ex centrocampista del Napoli, schiera una formazione di ragazzini, sintomo di scarso interesse alla competizione, e si becca sei gol dal Trapani di Calori. Sugli scudi l'ex calciatore di Sorrento ed Agropoli Canotto; bene anche Fornito, ex stellina del vivaio del Napoli. Gara che non dà modo di fare valutazioni per la Paganese, con tutti i big non impegnati.

MATERA – CASERTANA 2-0
MATERA: Mittica, Mattera, Scognamillo, Stendardo, Salandria (67' Sartore), Strambelli, Giovinco, Corado (46' Maciucca), Battista (60' Maimone), Di Lorenzo, Casoli. A disp.: Fortunato, Hisay, De Franco, Dellino. All.: Auteri
CASERTANA: Benassi, Finizio, Ferrara (65' Minale), Lorenzini, D'Anna, De Marco, Tripicchio, De Filippo (65' Moretta), Carriero, Rainone, Forte (83' Donnarumma). A disp.: Avella, Santoro, Visconti. All.: Scazzola
MARCATORI: 19' Corado (M), 62' Giovinco (M)
Una Casertana con troppe assenze non supera il colosso Matera. A pieno organico sarebbe già stata una gara a dir poco ostica per i falchetti, figurarsi poi con le mancanze a chi Scazzola ha dovuto sopperire. Un gol per tempo da parte di Corrado e Giovinco, eliminano la Casertana dalla Coppa Italia. Resta un buon banco di prova per il nuovo tecnico dei rossoblu in vista del campionato.

Claudio Musella

- Advertisement -

Articoli correlati

Comments

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi l'articolo

Speciale Europei

Gli ultimi articoli

Newsletter

Subscribe to stay updated.

P