Si è riunita ieri la Corte Federale d’Appello per discutere dei ricorsi presentati nell’ambito delle sanzioni inflitte al “vecchio” CR Campania del presidente Enzo Pastore. Sei i responsi emessi: due i ricorsi “parzialmente” accolti, quattro quelli respinti.

All’Avvocato Colonna, ex presidente del CR Campania è stata ridotta la squalifica da 6 a 5 mesi, mentre per Fragomeni, presidente del Collegio dei Revisori Contabili, la riduzione è di due mesi, da 6 a 4. Respinti invece, i ricorsi di Enzo Pastore, Giovanni Battaglia, Salvatore Capuozzo e Donato Loria.

 

1. Ricorso SIG. PASTORE VINCENZO
avverso la sanzione dell’inibizione mesi 6 inflitta
al reclamante, nella qualità di Presidente del
C.R. Campania dal 5.12.2012 al 14.09.2015,
seguito deferimento del Procuratore Federale,
per violazione dell’art. 1bis, comma 1 C.G.S. –
nota n. 8999/90pf15-16/SP/gb del 2.3.2016
(Delibera del Tribunale Federale Nazionale –
Sezione Disciplinare Com. Uff. n. 68 del
12.4.2016)

2. Ricorso SIG. BATTAGLIA GIOVANNI
avverso la sanzione dell’inibizione mesi 1 inflitta
al reclamante, nella qualità di Vice Presidente
del C.R. Campania, Membro del Consiglio
Direttivo e di Presidenza dal 5.12.2012 al
14.09.2015, seguito deferimento del Procuratore
Federale, per violazione dell’art. 1bis, comma 1
C.G.S. – nota n. 8999/90pf15-16/SP/gb del
2.3.2016 (Delibera del Tribunale Federale
Nazionale – Sezione Disciplinare Com. Uff. n.
68 del 12.4.2016)
3. Ricorso SIG. CAPUOZZO SALVATORE
avverso la sanzione dell’inibizione di mesi 4
inflitta al reclamante, nella qualità di
Componente del Collegio dei Revisori Contabili
del C.R. Campania dal 5.12.2012, seguito
deferimento del Procuratore Federale per
violazione dell’art. 1bis, comma 1 C.G.S. – nota
n. 8999/90pf15-16/SP/gb del 2.3.2016 (Delibera
del Tribunale Federale Nazionale – Sezione
Disciplinare – Com. Uff. n. 68 del 12.4.2016)
4. Ricorso SIG. LORIA DONATO
avverso la sanzione dell’inibizione di mesi 4
inflitta al reclamante, nella qualità di
Componente del Collegio dei Revisori Contabili
del C.R. Campania dal 5.12.2012, seguito
deferimento del Procuratore Federale per
violazione dell’art. 1bis, comma 1 C.G.S. – nota
n. 8999/90pf15-16/SP/gb del 2.3.2016 (Delibera
del Tribunale Federale Nazionale – Sezione
Disciplinare – Com. Uff. n. 68 del 12.4.2016)
5. Ricorso SIG. FRAGOMENI PIETRO
avverso la sanzione dell’inibizione di mesi 6
inflitta al reclamante, nella qualità di Presidente
del Collegio dei Revisori Contabili del C.R.
Campania dal 5.12.2012, seguito deferimento del
Procuratore Federale per violazione dell’art.
1bis, comma 1 C.G.S. – nota n. 8999/90pf15-
16/SP/gb del 2.3.2016 (Delibera del Tribunale
Federale Nazionale – Sezione Disciplinare –
Com. Uff. n. 68 del 12.4.2016)
6. Ricorso AVV. COLONNA SALVATORE
avverso la sanzione dell’inibizione per mesi 6
inflitta al reclamante, nella qualità di Presidente
del C.R. Campania dal 6.11.2000 al 5.12.2012,
seguito deferimento del Procuratore Federale per
violazione dell’art. 1bis, comma 1 C.G.S. – nota
n. 8999/90pf15-16/SP/gb del 2.3.2016 (Delibera
del Tribunale Federale Nazionale – Sezione
Disciplinare – Com. Uff. n. 68 del 12.4.2016)

 

La C.F.A. Sezioni Unite, preliminarmente
RIUNITI i ricorsi nn. 1, 2, 3, 4, 5 e 6, così
decide:
– IN PARZIALE ACCOGLIMENTO
del ricorso proposto dal Sig. Colonna
Salvatore, ridetermina in mesi 5 la
sanzione dell’inibizione allo stesso
inflitta.
– IN PARZIALE ACCOGLIMENTO
del ricorso proposto dal Sig. Fragomeni
Pietro, ridetermina in mesi 4 la sanzione
dell’inibizione allo stesso inflitta.
– RESPINGE, nei termini di cui in
motivazione, i ricorsi proposti dai Sigg.
Pastore Vincenzo, Battaglia Giovanni,
Capuozzo Salvatore, Loria Donato.

Potrebbe interessarti

È morto Andrea Baldi: tragedia per la comunità frattese

Tragedia nel mondo del calcio campano dilettantistico. Andrea Baldi, dirigente della Fratt…