Marotta

Dopo il domino inglese la Super Lega continua a perdere pezzi nella lunga notte della disfatta. Anche daila fronte italo-spagnolo infatti, arrivano voci di società che stanno per tirarsi fuori dal progetto.

ANSA: l’Inter “non è più interessata al progetto”

Ed è proprio un team italiano il primo a seguire la brexit della Super League. Si tratterebbe dell’Inter di Zhang. Non ci sono ancora note ufficiali da parte del club nerazzurro ma l’ANSA ha pubblicato una dichiarazione riconducibile alla società lombarda.

Nella tarda serata di ieri è stato convocato un consiglio urgente con i 12 club scissionisti, al termine del quale ha raggiunto una fonte interista raccogliendo le seguenti dichiarazioni.

“Il progetto della Superlega allo stato attuale non è più ritenuto di interesse dall’Inter”.

Super Lega: dalla Spagna potrebbero arrivare altre due rinunce

Ore decisive anche per Barcellona ed Atletico Madrid. Sul nostro giornale digitale distribuito martedì 20 aprile avevamo già anticipato delle perplessità legate al calcio spagnolo. I club in questione infatti, hanno una struttura basata sull’azionariato popolare. Sembrava strano che i presidenti potessero prendere una decisione così importante senza consultare i propri soci. Non a caso i due club citati hanno rimandato la propria decisione sul perorare o meno la causa Super Lega. Prima c’è bisogno che si riunisca un consiglio con i soci.

Anche il Milan pare ormai dirottato sulla scelta dell’abbandono. Seppur la società rossonera resta silente.

Rischiano quindi, di restare soli Florentino Perez ed Andrea Agnelli. Rispettivamente presidente e vicepresidente della Super Lega.

Potrebbe interessarti

Polemiche Benevento, Inzaghi al Club di Sky: “Voglio retrocedere con errori miei non degli altri”

Continua la lunga scia di polemiche scaturite dallo scontro salvezza tra Benevento e Cagli…