Massimo Ferrero, presidente della Sampdoria, intervenuto sulle colonne del Corriere della Sera, ha rilasciato alcune dichiarazioni in merito alla questione SuperLega. Ecco le sue parole:

“Andrea Agnelli è un grande attore. Gli abbiamo chiesto spesso cosa stesse accadendo ma lui ha sempre smentito. Gli ho fatto i complimenti perché è un genio. Non possono uccidere così lo sport più bello del mondo. La Superlega è un danno anche per l’economia del Paese. Temo anche conseguenze per i giocatori e per la Nazionale di Mancini”.

Potrebbe interessarti

Stipendi Serie A, la decisione del Consiglio Federale: slitta a fine giugno il controllo sui pagamenti

La questione stipendi dei calciatori in Serie A è stato uno dei temi caldi nell’ulti…