Stadi ancora chiusi. Il Premier Conte: “Inopportuno pensare di riaprirli”

- Advertisement -

Sembrava vicina la riapertura degli stadi, almeno con capienza parziale. Invece, dopo le parole del presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, al Fatto Quotidiano, rivedere i tifosi sugli spalti sembra un pensiero utopico in questo momento. Di seguito le sue dichiarazioni in merito:

“Inopportuna la riapertura degli stadi, in quei luoghi l’assembramento è inevitabile. Il Governo non ha mai aperto alle discoteche, contrariamente a quanto s’è detto. Poi le regioni le hanno riaperte. Nello stadio l’assembramento è inevitabile, dentro, ma anche durante l’afflusso e il deflusso: l’apertura la trovo inopportuna”.

- Advertisement -

Articoli correlati

Comments

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi l'articolo

Speciale Europei

Gli ultimi articoli

Newsletter

Subscribe to stay updated.

P