Johannesburg (Sudafrica) – Il Presidente della UEFA, Michel Platini, è stato ricoverato in un ospedale di Johannesburg, dopo esser svenuto mentre stava cenando in un ristorante della città del Sudafrica, dove domenica prossima si giocherà la finale dei Mondiali 2010 tra Spagna e Olanda per decretare chi sarà il Campione del Mondo 2010.

Verso le 21:15 circa, Platini ha cominciato a sentirsi male, ed è stato prontamente portato in ospedale, come confermato dal direttore della Comunicazione UEFA, William Gaillard.

“Sta bene. Platini stava soffrendo un po’ il freddo e aveva un po’ di febbre, ed è svenuto prima di iniziare a mangiare nel  ristorante. E’ ancora in ospedale per alcuni esami, ma è cosciente e sta bene. Non è vero che ha subito un infarto”, ha detto Gaillard. “Il livello di zucchero era basso perché lui non aveva mangiato ed aveva un poca di febbre. Si è alzato ed è svenuto. Tutti i test dimostrano che non c’è nulla di cui preoccuparsi. Ho parlato con chi era con lui cinque minuti fa e ha detto me Michel sta bene”, ha detto.

Per coloro che non lo conoscono, crediamo pochissimi, Michel Platini è stato uno dei migliori giocatori europei degli anni Ottanta con la maglia della Juventus e ha portato la vittoria francese a Euro 1984 dopo aver battuto la Spagna 2-0 nella finale al Parco dei Principi. E’ stato anche allenatore della nazionale francese tra il 1988 e il 1992 per poi essere eletto presidente della UEFA nel 2007.

Potrebbe interessarti

Punto Serie A | Si accorcia la classifica in testa

La sedicesima giornata del campionato di Serie a, nel turno infrasettimanale dell’Epifania…