Spalletti per la partita con la Croazia cambia tutta l’Italia

- Advertisement -

Spalletti per la sfida decisiva per la qualificazione agli ottavi cambia buona parte della formazione. L’anti Croazia è fatta

Italia, Spalletti cambia tutto

Lunedi l’Italia di Spalletti si gioca l’accesso agli Ottavi di Finale contro la Croazia, ferma a un punto. Agli azzurri basta un pareggio per qualificarsi come seconda alle spalle della Spagna, ma l’Italia ha anche la possibilità di qualificarsi come miglior terza.

Dopo il ko contro la Spagna, che ha mostrato tutte le lacune degli azzurri è pronto a stravolgere la formazione contro la Croazia. Contro la roja sono arrivate le bocciature di Jorginho e Di Lorenzo, forse con la testa al calciomercato, ma non sono gli unici a sedersi in panchina lunedi. Sicuramente anche Scamacca. Insomma il CT azzurro cambierà quasi in toto la formazione.

Italia, fatta l’anti Croazia

In porta ci sarà capitan Donnarumma che ha evitato che contro la Spagna il passivo fosse più largo. Davanti all’estremo difensore agiranno Bastoni e Calafiori centrali, supportati da Dimarco e Darmian. Cambia la cabina di regia che sarà affidata a Fagioli e Cristante, mentre a supporto di Retegui ci saranno Chiesa, favorito su Zaccagni, Barella ed El Shaarawy.

Italia: Donnarumma, Darmian, Bastoni, Calafiori, Dimarco, Barella, Fagioli, Cristante, Chiesa, El Shaarawy, Retegui. All. Spalletti.

 

Per altre notizie, dei tuoi sport preferiti, dal calcio, al basket, al tennis, continua a leggere sul nostro sito del Corriere del Pallone

- Advertisement -

Articoli correlati

Comments

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi l'articolo

CALENDARIO 2023-24: SERIE A, SERIE B, SERIE C, SERIE D

Gli ultimi articoli

Newsletter

Subscribe to stay updated.