Real Agro Aversa

Reduci dalla batosta di Altamura, il Real Agro Aversa con una prova convincente  sfiora l’impresa contro il Lavello al termine di una partita splendidamente interpretata dai normanni .

La partita

Pioggia battente allo stadio Bisceglia dove l’Aversa scende in campo  con il piglio giusto, sfiorando al 9 ‘ con Messina il goal del vantaggio.  Padroni del campo i normanni ci provano ancora, questa volta al 16 ‘ con Chianese, ben parato da Franetovic. Gli ospiti dal canto loro provano a prendere le redini del campo, rendendosi pericolosi alla mezz’ora per due volte con Burzio. Il primo tempo termina così sul risultato di 0-0

La ripresa

É ancora Messina che apre le danze sfiorando il goal con una conclusione dal limite al 48′, pochi minuti più tardi è sempre l’attaccante il più pericoloso andando al tiro al 57′ deviato in calcio d’angolo. Ma il goal è nell’aria ed un minuto dopo Chianese infila il portiere ospite Franetovic con uno splendido tiro a fil di palo. Provano a rispondere gli uomini di Karel Zeman, figlio del famoso Zdenek, con Garcia che al 64′ sugli sviluppi di un corner sfiora il palo andando di testa. Ma i normanni tengono bene il campo e sfiorano il raddoppio con il subentrato Pagliuca che , servito in area, prova un pallonetto che il portiere ospite riesce a respingere mandando in corner. Sugli sviluppi dell’angolo Di Girolamo colpisce di testa una palla che attraversa tutta la linea di porta  per poi essere respinta fuori. Lo stesso difensore al 78′ sfiora ancora il goal di testa, con Franetovic chiamato agli straordinari. Ma all’85 arriva il pareggio ospite con Herrera che in scivolata mette in rete un assist al bacio di Vitofrancesco anticipando Di Girolamo e siglando l’1-1.  È difatti l’ultima azione della gara, con i granata che hanno assaporato i 3 punti per voi vederseli venire sfumare all’85 ‘ . Resta però la grande prestazione degli uomini di De Stefano che, continuando sull’orla di queste prestazioni, potranno togliersi belle soddisfazioni.

Il tabellino

REAL AGRO AVERSA (3-5-2): Papa, Cassandro, Di Girolamo, Varchetta; Faiello, Palumbo (58’ Simonetti), Gallo, Ziello, Della Corte (87’ Ndiaye); Messina (58’ Mariani), Chianese (71’ Pagliuca). A disposizione: Casillo, Lanzillo, Denkovski, Illiano, Improta. Allenatore : Antonio De Stefano

LAVELLO (4-3-3): Franetovic, Dell’Orfanello (46’ Corna), Vitofrancesco, Longo, Burzio, Herrera (86’ Militano), Liurni (72’ Migliorini), Garcia, Giunta (71’ Tuttisanti), Orlando (46’ Del Grosso), Brunetti. A disposizione: Carretta, D’Italia, Bruno, Tavarone. Allenatore: Karel Zeman

MARCATORI: 58’ Chianese (RA), 85’ Herrera (L) .

Arbitro: Riccardo Leotta di Acireale .

 Ammoniti: 4’ Orlando (L), 68’ Gallo (RA), 68’ Burzio (L) .

Espulsi: Antonio De Stefano (Allenatore Real Aversa) .

Potrebbe interessarti

Real Aversa, sconfitta a tavolino in arrivo | Serie D

Brutta notizia per gli aversani, che vedranno portarsi via i 3 punti conquistati ieri sul …