Così come fatto ieri per il Girone I, analizziamo quest’oggi il Girone G, quello sardo-laziale, nel quale sono inserite due compagini campane, la Turris ed il Portici. Analizzando ancora i numeri del portale Transfermarkt, possiamo notare come i corallini siano al momento la squadra dal valore complessivo più alto nel raggruppamento, con 1,53 milioni: nella rosa di mister Franco Fabiano spiccano il bomber Fabio Longo, i centrocampisti Forte ed Aliperta e l’esterno Celiento.

I biancorossi, tuttavia, sono solo quarti nella classifica del valore medio (46 mila euro), preceduti dall’Arzachena (58 mila euro), dal Latte Dolce Sassari (55 mila euro) e dal Trastevere (48 mila euro). Insomma, saranno questi tre i club che proveranno ad impedire alla Turris di centrale quella promozione diretta sfumata lo scorso anno solo a causa della presenza nel proprio giro della corazzata Bari.

Obiettivo stagione tranquilla, con il sogno magari di ripetere la passata straordinaria annata (quinto posto e playoff), per il Portici di mister Chianese, che viene accreditato di un valore totale di 875 mila euro e medio di 44 mila. I biancazzurri possono contare sulla coppa difensiva Arpino-Sall, sulla quantità in mezzo al campo di Nappo e sulla vena realizzativa di Improta. Per concludere, nel Girone G parte notevolmente indietro il Tor Sapienza, a rischio retrocessione insieme al Team Nuova Floridia.

Potrebbe interessarti

San Tommaso-Savoia, le dichiarazioni dalla sala stampa nel post partita

Al termine della partita tra San Tommaso e Savoia, ecco le voci dalla sala stampa dello st…