Il Giugliano non riesce nell’impresa di fermare il Palermo capolista. Nonostante l’ottima partenza dei tigrotti, padroni del campo, i rosanero si portano in vantaggio con un gol di Felici al 36’ del primo tempo. Da segnalare anche una gran parata di Pelagotti e la scarsa vena degli attaccanti gialloblù, in un match che la formazione di Agovino non avrebbe meritato di perdere. 

Non molla alle spalle dei rosanero il Savoia che vince in casa della Palmese per 2-0 grazie a un gol in apertura di Osuji. A completare l’opera è Scalzone nel finale che realizza il 2-0 , dopo una serie di innumerevoli occasioni sprecate dai bianchi.

Sconfitta di misura del Nola in casa dell’Acr Messina. Finisce 1-0 per i giallorossi con gol di Cristiani nel primo tempo. Ancora una volta la formazione di Esposito non fa male, ma si ritrova costretta a raccogliere praticamente nulla.

L’FC Messina vince 2-0 in casa del San Tommaso sempre più in crisi e sempre più verso la retrocessione, con Liquidato che a questo punto rischia seriamente l’esonero. A decidere il match contro gli irpini ci pensano Carbonaro e Bevis. Sull’1-0 espulso Fissore, ma nonostante un’ora in superiorità numerica il San Tommaso non riesce a trovare la rete del pareggio.

Potrebbe interessarti

Savoia, altro exploit e Parlato racconta l’impresa su modulo e attaccanti

L’allenatore Carmine Parlato racconta la vittoria del Savoia arrivata sul campo del …