Rocambolesco 2-2 tra Gravina e Nocerina. I rossoneri, sotto per una rete di Chiaradia, ribaltano poi in 2 minuti con Iannini e Poziello, ma Siletti a 5’ dalla fine segna la rete che ristabilisce la parità.

Una rete di Longhi su calcio d’angolo regala il successo all’Audace Cerignola sul campo dell’Agropoli. I pugliesi portano a casa un successo preziosissimo anche in virtù dell’espulsione di De Cristoforo. Per i delfini di Procopio è notte fonda con il penultimo posto in classifica.

Tutto su rigore tra Fidelis Andria e Sorrento. Segna prima Palazzo per i pugliesi dopo un fallo su Tedesco. Rossoneri vicini al pari con una traversa colpita da Herrera, ma lo stesso numero 10 rossonero si riscatta segnando su rigore la rete dell’1-1 finale a 7’ minuti dal termine.

Rimonta del Brindisi in casa del Gladiator. Al gol su rigore di Antonio del Sorbo rispondono i pugliesi, pareggiando prima con Marino, poi portandosi in vantaggio con un pallonetto di D’Ancora. Nel finale durante la rincorsa del Gladiator viene espulso Aniello Vitiello per doppia ammonizione e il Brindisi ne approfitta segnando la terza rete ancora con Marino. Finisce 3-1.

Deludente pareggio interno tra la Gelbison e la Grumentum Val d’Agri.

Potrebbe interessarti

Savoia, altro exploit e Parlato racconta l’impresa su modulo e attaccanti

L’allenatore Carmine Parlato racconta la vittoria del Savoia arrivata sul campo del …