Nel girone I della Serie D andava in scena il match tra la Polisportiva Santa Maria e il Castrovillari, entrambe alla ricerca di riscatto dopo un periodo di alti e bassi.

La partita

Dopo i primi minuti senza particolari sussulti, al 15′ un episodio nell’area del Santa Maria spezza l’equilibrio: un’uscita incerta di Grieco costringe Romanelli e Chiariello ad atterrare Fernandez. Dal dischetto, Emmanouil porta in vantaggio i calabresi. La reazione dei padroni di casa è tutta in un tentativo di Tompte, che non riesce a superare Rizzitano. Nella ripresa, i cilentani aumentano la pressione, senza riuscire però a perforare l’ottimo portiere ospite, che si oppone ai tentativi ancora di Tompte e di Capozzoli. All’87’, De Caro rimedia il secondo giallo per un fallo di mano nella sua area e regala agli uomini di mister Baldassare l’opportunità di pareggiare dagli undici metri. Tandara non sbaglia e la partita termina 1-1. Il Santa Maria s’assesta così in ottava posizione, a distanza di sicurezza dalle zone calde della classifica dove invece rimane invischiato il Castrovillari quindicesimo.

Il tabellino

Polisportiva Santa Maria (3-4-3): Grieco; Romanelli, Chiariello (1’st Maio), De Gregorio; Bozzaotre, Coulibaly, Simonetti, Konios (20’st Lambiase); Tompte (5’ st Capozzoli), Tandara, Ragosta (30’ st Romano G.). A disp.; Polverino, Paragano, Della Torre, Citro, Strumbo. All. Baldassarre

Castrovillari (3-5-2): Rizzitano; De Caro, Mileto, Cinquegrana; Ielo (44’ st Camilleri), Pietrangeli, Di Battista (28’ st Capua), Emmanouil, Greco (12’ st Buccino); Rodi (10’ st Principi), Fernandez (33’ st Terranova). A disp.; Palermo, Corado, Ciriachi, Stagkos. All. Feoli

Arbitro: Nicolò Dorillo di Torino (Jorgji-Ruggiero)

Marcatori: 16’ pt Emmanouil (R), 44’ st Tandara (R)

Espulso: De Caro al 43’ st per doppia ammonizione

Ammoniti: Chiariello, Di Battista, Fernandez, Cinquegrana, Mileto, Principi.

Note: recupero 1’ pt, 5’ st

Angoli: Santa Maria 7 – Castrovillari 3

Potrebbe interessarti

Roma, paura per Smalling: sorpreso nel sonno e rapinato

Neanche il tempo per gioire della qualificazione alle semifinali di Europa League ed ecco …