Scende ancora in campo il Sorrento di Fusco, che dopo aver battuto l’Aversa, tre giorni fa, deve affrontare il recupero contro il Brindisi valevole per la 14° giornata. La formazione De Luca, cerca una vittoria che manca ormai da sei match, mentre i campani vogliono continuare la striscia positiva di risultati.  

LA PARTITA – Al “Fanuzzi” parte subito forte sfiorando dopo dieci minuti il gol con Liccardi, su cross di La Monica, che ci prova di testa, ma la sua conclusione esce di poco alta sulla traversa. I pugliesi rispondono subito con un calcio di punizione di Calemme che termina fuori. I rossoneri ci provano al 28’ con un contropiede, ma sul momento di tirare Cunzi virgola clamorosamente. Passano pochi minuti e sono ancora gli ospiti a rendersi pericolosi: Cunzi, prova a farsi perdonare l’essere precedente, salta due avversari calcia di destro, ma Lacirignola è bravo a respingere. Al 37’ è ancora l’estremo difensore locale a dire di no a Cunzi. Il Sorrento chiude il Brindisi nella propria metà campo. Sul finire del primo tempo è ancora il Sorrento a rendersi pericolo con. Mezavilla, ma nulla di fatto. Si va negli spogliatoi sullo 0-0. 

La ripresa si apre con un Brindisi più cattivo e Botta chiama alla prima vera parata del match Scarano bravo a bloccare la sua conclusione. Tra il 63’ e il 64’ arriva un perfetto botta e risposta tra le due formazioni. Il Brindisi ci prova prima con il colpo di testa di Padin e poi con Bottari che chiama al miracolo Scarano che devia in angolo, ma sul ribaltamento opposto gli ospiti ci provano con Vitale che in area, ben servito da Liccardi, manca l’impatto con il pallone. Il Brindisi all’82’ ha due ottime chance con Iaia che prima ci prova con un bel diagonale e poi con un tiro dalla distanza, ma l’estremo difensore ospite è attento e para. 

Questa è l’ultima occasione degna di nota, con il match che si conclude a reti inviolate. Terzo risultato utile per la formazione di Luca Fusco, che domenica saranno impegni nuovamente in trasferta contro il Nardò, mentre il Brindisi farà visita al Gravina. 

TABELLINO BRINDISI – SORRENTO 0-0

Brindisi (4-3-3): Lacirignola, Bocadamo, Suhs, Sicignano, Monteleone (Palumbo dal 1′ st), Botta, Iaia, Gori (Bottari dal 1′ st), Forbes, Padin (Merito dal 36′ st), Calemme. A disposizione: Pizzolato, Nives, Bottari, Merito, Maglie, Palumbo, D’Angelo, Pizzolla, Buglia. All. De Luca

Sorrento: Scarano, Cesarano, Masullo, Lamonica (Basile dal 20′ st), Mezzavilla, Fusco, Cassata (Cacace dal 49′ st), Vitale (Maranzino dal 20′ st), Cunzi, Langella (Camara dal 31′ st), Liccardi (Gargiulo dal 37′ st). Del Sorbo, Gargiulo, Cacace, Basile, Maranzino, Camara, Mancino, Gargiulo, Procida. All. Fusco Luca

Arbitro: Zanotti di Rimini, coadiuvato da Claps e Charillo

Potrebbe interessarti

Juve Stabia – Catanzaro 0-1: decide Pierno

Al “Menti” si gioca il recupero ad alta quota con Juve Stabia e Catanzaro che si contendon…