Tabellino di Gara

TURRIS (3-4-1-2):Abagnale,Rainone,Di Nunzio (64′ D’Ignazio),Lorenzini;Fabiano,Tascone (64′ Signorelli),Franco (76′ Romano),Da Dalt;Giannone (86′ Marchese),Pandolfi, Longo (76′ Lame).
Panchina: Barone, D’Alessandro, Loreto, Romano, Signorelli, Sandomenico, Marchese, Esposito, Alma, Brandi, Lame, D’Ignazio.
Allenatore: Fabiano.

TERAMO (4-2-3-1): Lewandowski, Trasciani, Soprano, Iotti, Tentardini; Arrigoni, Santoro (60′ Viero); Ilari, Bombagi (81′ Gerbi), Costa Ferreira (91′ Cappa); Bunino (60′ Mungo).
Panchina: D’Egidio, Mungo, Cappa, Pinzauti, Di Francesco, Celentano, Birligea, Di Matteo, Viero, Gerbi.
Allenatore: Paci.

Arbitro: Valerio Maranese di Ciampino (RM).
Assistenti: Federico Votta di Moliterno (PZ) e Giovanni Dell’Orco di Policoro (MT).
Quarto uomo: Andrea Ancora di Roma

Primo Tempo

Se è disputato alle 17:30 in punto di questa Domenica 13 Dicembre, il match tra Turris e Teramo, allo Stadio Amerigo Liguori di Torre del Greco. Le due squadre non sono riuscite a sbloccare il pareggio, terminando la gara 1-1. Per gli abbruzzesi, ospiti a Torre del Greco, si tratta del quarto pareggio consecutivo, per i padroni di casa invece (che si trovano così insieme alla Juve Stabia all’ottavo posto) si tratta di poter ancora entrare in zona play off.
Al fischio di inizio, già dai primissimi secondi, il Teramo fa sentire la sua presenza in campo, cercando di far rete ad Abagnale.
Al 4′ Di Nunzio viene ammonito per fallo su Bunino.
Ma la Turris subito recupera il possesso palla infatti, al 12′ occasione gol per i padroni di casa.
A sbloccare il risultato di questo primo tempo è però il Teramo al 18′. Un meraviglioso Santoro che con un destro a giro fa subito rete.
Al 38′ viene ammonito Bombagi. Punizione per la Turris ma il pallone viene bloccato facilmente da Lewandowski.
Durante il match viene ammonito per proteste il tecnico della Turris Fabiano e termina così il primo tempo.

Secondo Tempo

Prosegue senza troppe occasioni vantaggiose il match, almeno fino al
52′ durante il quale, su punizione di Giannone viene annullato il gol di testa per fuorigioco a Rainone.
Intorno al 60′ Santoro è costretto ad abbandonare il campo per infortunio.
Vari cambi per entrambe le squadre che portano al 70′ dove la Turris riesce a pareggiare con un gol di Giannone che entra in area e infila Lewandowski.
Al 73′ il Teramo reagisce aggressivo e sfiora il nuovo vantaggio ma senza risultati. A partita quasi terminata al 90′ occasione d’oro per Mungo che però non sfrutta bene l’ottima posizione creatasi. La partita termina di pari e patta dopo 5 minuti assegnati di recupero.

Potrebbe interessarti

Cavese 1919 | Rinvio del match contro la Ternana

Il rinvio partita Ternana – Cavese Rinviato ufficialmente la partita tanto attesa tr…