Al “Marcello Torre” di Pagani gli azzurrostellati cercano punti disperatamente dopo la pesante sconfitta di Teramo, che ha interrotto una striscia di quattro risultati utili consecutivi. La Viterbese viene da una brillante vittoria contro il Palermo ma è in piena emergenza: squalificati Baschirotto, Bensaja e Tounkara, infortunato Simone Palermo. Le assenze dei quattro titolari obbligano mister Taurino a schierare una formazione inedita.
Fa ben sperare la Paganese il risultato dell’andata: 0-1, grazie al rigore realizzato dal giovane Guadagni.

Paganese – Viterbese, primo tempo

I padroni di casa partono fortissimo: incursione di Guadagni, che quando vede gialloblù diventa una furia, Daga lo stende e Rinaldi non può far altro che assegnare il calcio di rigore. Diop non sbaglia dal dischetto, confermandosi sempre più capocannoniere dei campani. Può sembrare una sorta di déjà-vu ma la Paganese non ha intenzione di rallentare: al 36′ Daga rischia grosso e combina un mezzo pasticcio facendosi sfuggire la palla dalle mani su un corner. Solo mezzo, però, perché Sbampato pecca di freddezza e la sua girata si stampa sul palo.

Quello che sembra un monologo azzurrostellato s’interrompe due minuti dopo, il protagonista in negativo è sempre Sbampato, che devia una conclusione da fuori di Besea e inganna Baiocco, che non può nulla per evitare il pareggio degli ospiti.

Paganese – Viterbese, secondo tempo

Il secondo tempo è molto meno divertente del primo. Le squadre sono bloccate e i minuti filano senza alcun guizzo da parte di entrambe le parti. Anche l’espulsione di Sirignano al 75′ non smuove la partita, che resta inchiodata sull’ 1-1 fino al fischio finale.

La Viterbese si porta a casa un buon punto, considerando le pessime condizioni con cui si è presentata a Pagani, mentre i padroni di casa si mangiano le mani:  non hanno sfruttato un’occasione d’oro per uscire dalla zona playout e restano fermi alla diciassettesima posizione.

Paganese – Viterbese, il tabellino

PAGANESE (3-4-1-2): Baiocco, Cigagna, Sbampato (46′ Schiavino), Sirignano, Zanini, Antezza, Bramati (46′ Bonavolonta), Squillace (59′ Carotenuto), Guadagni (75′ Scarpa), Diop, Raffini (87′ Gaeta). All.: Di Napoli. A disp.:Bovenzi, Curci, Esposito, Fasan, Mendicino.

VITERBESE (4-3-3): Daga, Falbo (75′ Urso), Markic, Camilleri, Bianchi (46′ De Santis), Besea (75′ Sibilia), Salandria, Adopo, Bezziccheri (83′ Simonelli), Murilo, Rossi (87′ Porru). All. Taurino. A disp: Bisogno, Mbende, Menghi E., Menghi M., Ricci, Zanon.

ARBITRO: Rinaldi di Bassano del Grappa

ASSISTENTI: Santarossa – Barberis

IV UOMO: Cavaliere

MARCATORI: 9′ Diop (P), 38′ Besea (V)

AMMONITI: Antezza (P), Bianchi, Falbo, Markic (V)

ESPULSI: Sirignano (P) per doppia ammonizione.

Potrebbe interessarti

Super League | il fronte dei contrari

Arrivato nella notte come un fulmine a ciel sereno, l’annuncio della creazione della…