Serie C, l’Ancona si fonde con il Matelica e torna tra i professionisti

- Advertisement -

Il calcio professionistico torna ad Ancona. L’Anconitana, società di Eccellenza rappresentante il capoluogo marchigiano, infatti, si fonderà con il Matelica, club di Lega Pro, dando vita all’Ancona Matelica Calcio, che dalla prossima stagione militerà in Serie C.

Ancona Matelica Calcio, tutti i dettagli sulla nuova squadra dorica

Mauro Canil, patron del Matelica, e Stefano Marconi, presidente dell’Anconitana, hanno presentato l’accordo proprio ieri, insieme al sindaco di Ancona e ai dirigenti delle due società. La neonata Ancona Matelica prenderà parte al prossimo campionato di Serie C, disputando le sue partite casalinghe al Del Conero di Ancona. Verranno mantenuti i colori bianco rossi, tipici di entrambe le società, e i settori giovanili verranno fusi, creando le sei squadre necessarie a concorrere in tutti i campionati FIGC, mentre l’organigramma dirigenziale sarà quello attuale del Matelica. Marconi, inoltre, attraverso la sua società Rays, farà da sponsor al nuovo club. Attraverso questo accordo, quindi, la città di Ancona riabbraccia il professionismo, mentre il Matelica, espressione di un paese di appena 10.000 anime, continua la sua storia in Serie C. “Non voglio fare promesse grandissime perché non sarebbe corretto – spiega Canil – dico solo che allestiremo una buona squadra e che il primo obiettivo sarà la salvezza. Poi quello che arriva in più, sarà tutto guadagnato”.

- Advertisement -

Articoli correlati

Comments

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi l'articolo

Speciale Europei

Gli ultimi articoli

Newsletter

Subscribe to stay updated.

P