Benevento (4-3-3): Puggioni; Maggio, Volta, Billong, Letizia; Tello, Viola, Bandinelli (85′ Del Pinto); Ricci (70′ Insigne), Coda 73′ Asencio), Improta. A disp.: Montipo, Gori, Sparandeo, Antei, Di Chiara, Buonaiuto, Gyamfi, Insigne, Nocerino, Volpicelli. All. Bucchi

Salernitana (3-5-2): Micai; Perticone, Schiavi, Gigliotti; Anderson D. (54′ Pucino), Akpa Akpro, Di Tacchio, Castiglia (60′ Di Gennaro), Casasola; Djuricic, Jallow (78′ Vuletich). A disp.: Vannucchi, Vitale, Mantovani, Odjer, Palumbo, Bocalon, Migliorini, Anderson, Mazzarani. All. Colantuono

Arbitro: Pezzuto di Lecce
Guardalinee: Lombardi-Raspollini
Quarto uomo: Massimi

Ammoniti: 37′ Akpa Akpro (S), 45′ Jallow  (S), 47′ Ricci (B), 69′ Schiavi  (S), 75′ Improta (B)
Marcatori: 30′ Maggio (B), 75′ Improta (B), 89′ Insigne (’89), 95′ Asencio (B)
Rec: 1′ pt; 5′ st

Il derby campano tanto atteso si disputa al “Ciro Vigorito”. Benevento e Salernitana si affrontano nella gara di anticipo della quarta giornata di serie B. Mister Bucchi propone il consueto 4-3-3. Tra i pali figura l’esperto Puggioni. In difesa, sugli esterni, si posizionano capitan Maggio e Letizia mentre al centro Volta e Billong. Alle spalle dell’attacco vediamo Tello, Viola e Bandinelli. In attacco Ricci ed Improta supportano Coda. Mister Colantuono risponde con il 3-5-2. Tra i pali c’è Micai. In difesa vediamo Perticone, Schiavi e Gigliotti. A centrocampo si posizionano sugli esterni Anderson D. e Casasola mentre in mezzo si schierano Akpa Akpro, Di Tacchio e Castiglia. In attacco la coppia Djuricic-Jallow. Inizia la gara. Nei primi minuti di gioco le squadre si studiano. Gli ospiti si difendono cercando di neutralizzare ogni incursione giallorossa. Al 16′ la prima azione rilevante del match. Il Benevento si rende pericoloso in area su calcio d’angolo di Viola, che piazza palla al centro. Coda intercetta in area ma non centra la porta. Al 22′ Viola intercetta al limite dell’area e calcia ma spedisce alto. Al 30′ arriva il gol dei giallorossi. Cross di Viola al centro, Maggio intercetta di testa e buca la rete. Al 35′ prova a rispondere la Salernitana con Djuricic che tenta la conclusione di testa. Puggioni blocca sicuro. Al 38′ Coda si gira in area e prova a centrare la porta. Micai non si lascia sorprendere. Al 40′ è ancora il Benevento ad attaccare. Viola ci prova dalla distanza. Micai blocca a terra. Al 42′ Coda intercetta in area di testa e vede la porta. Micai risponde ancora. Nella ripresa gli ospiti provano attaccare. Al 55′ Djuricic tenta la conclusione in area. Puggioni blocca a terra. Al 57′ risponde il Benevento con Ricci. Micai salva. Al 67′ Jallow ci prova dalla distanza. Puggioni non si lascia sorprendere. Al 72′ risponde il Benevento. Coda calcia in area ma viene bloccato e cade a terra. Al  75′ arriva il secondo gol della Strega. A metterci la firma è Improta che tutto solo corre verso la porta e batte Micai. All’85’ Improta si divora una clamorosa occasione da gol prendendo la traversa. All’98’ tris della Strega. Buca la rete Roberto Insigne. Al 5′ di recupero Asencio realizza il quarto gol. I giallorossi si aggiudicano il derby con il risultato di 4-0.

Potrebbe interessarti

Il Punto sulla Champions League: Ne resterà una sola..

NAPOLI. Le nuove formule degli ultimi anni della Champions League, volute in ossequio all’…