Per la 32° giornata di Serie A lo Spezia ospita allo Stadio Picco la capolista, l’Inter che è reduce da un pareggio al San Paolo e vincendo in liguria si avvicinerebbe ancor di più allo scudetto, grazie alla sconfitta del Milan per mano del Sassuolo. Ma deve fare i conti con i padroni di casa che ovviamente faranno di tutto per fare punti per tenersi lontani dalla zona retrocessione. Ad aprire le marcature è Farias per lo Spezia al 11′ ma nel finale del primo tempo è Perisic al 38′ a riportare i nerazzurri al pareggio, che poi sarà anche il risultato finale del match.

Spezia-Inter 1-1, primo tempo

5′ azioni da una parte e dall’altra ma nessuna delle due squadre riesce a farsi realmente avanti. 11′ GOL SPEZIA! Farias, con un gran tiro da fuori trova Handanovic impreparato. 19′ Occasione Inter, da calcio d’angolo cross di Eriksen perfetto per Skriniar ma la palla finisce fuori. 24′ Occasione Inter con Lautaro Martinez, in area calcia sul secondo palo ma il tiro viene deviato. 39′ GOL INTER! Hakimi crossa dalla fascia destra, il pallone viene deviato ma alla fine arriva Perisic che insacca, ed è 1-1. 42′ Occasione Inter, ancora con Perisic, una conclusione da fuori area che però finisce alta.

Spezia-Inter 1-1, secondo tempo

48′ Occasione Inter con Lautaro, di sinistro prende il palo dopo una deviazione di Provedel. 64′ Occasione Inter, cross di Barella ed Hakimi a due passi liscia la palla non riuscendo a portare in vantaggio i suoi. 68′ Occasione Inter con Lukaku che si trova da solo davanti a Provedel, che riesce a ipnotizzarlo. 80′ Occasione Inter, su un indecisione della difesa dello Spezia, Lautaro riesce a calciare e la palla colpisce il legno. 85′ Annullato un gol all’Inter, Hakimi scatta sul filo del fuorigioco e serve Lukaku che insacca ma viene fischiato fuorigioco del terzino neroazzurro. 86′ Annullato un gol altro gol all’Inter, sempre per fuorigioco ma stavolta a Lautaro, che aveva sfruttato la battuta veloce di Hakimi per poi finalizzare.

Spezia-Inter 1-1, il tabellino

SPEZIA: Provedel; Ferrer (46′ Vignali), Terzi, Ismajli, Marchizza (79′ Dell’Orco); Estevez, Ricci, Maggiore (84′ Sena); Agudelo, Piccoli (62′ Galabinov), Farias (79′ Gyasi). A disposizione: Zoet, Acampora, Galabinov, Agoumé, Capradossi, Chabot, Pobega, Verde. Allenatore: Vincenzo Italiano.

INTER: Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Hakimi, Barella, Brozovic, Eriksen (74′ Sanchez), Perisic (73′ Young); Lukaku, Martinez. A disposizione: Padelli, Radu, Gagliardini, Vecino, Sensi, Ranocchia, D’Ambrosio, Darmian, Pinamonti. Allenatore: Antonio Conte.

ARBITRO: Chiffi di Padova.

MARCATORI: 12′ Farias, 39′ Perisic

AMMONITI: Marchizza ed Estevez

Potrebbe interessarti

Dramma Pippo Viscido, trovato senza vita in un garage

Pippo Viscido è stato trovato senza vita nel suo garage. Originario di Battipaglia, in car…