Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Chiriches, Koulibaly, Mario Rui; Allan, Jorginho (73′ Diawara), Hamsik (66′ Zielinsky); Callejon, Mertens, Insigne (80′ Rog). A disp.: Rafael, Sepe, Maggio, Giaccherini, Ounas, Tonelli. All. Sarri

Bologna (4-3-3): Mirante; Mbaye, De Maio, Helander, Masina; Poli (82′ Donsah), Pulgar, Dzemaili; Verdi (5′ Krejci), Di Francesco, Palacio (73′ Destro). A disp. Santurro, Ravaglia, Nagy, Krafth, Crisetig, Maietta, Falletti, Okwonkwo, Keita. All. Donadoni

Arbitro: Mazzoleni
Guardalinee: Mondin-Gori
Quarto uomo: La Penna
Var: Orsato
Assistente Var: Marinelli

Ammoniti: 37′ Masina (B), 88′ Mario Rui (N)
Marcatlri: 1′ Palacio (B), 5′ Mbaye (Aut.), 37′ Mertens (N), 59′ Mertens (N)

Rec: 2′ pt; 2′ st

Il Napoli ospita il Bologna al “San Paolo” e l’unica soluzione per mantenere la vetta della classifica è conquistare la vittoria. Mister Sarri scende in campo con il consueto 4-3-3 confermando in attacco il tridente vincente con Callejon, Mertens ed Insigne. Tra i pali vediamo la conferma Pepe Reina. In difesa si posiziona il quartetto azzurro con Hysaj e Mario Rui sugli esterni mentre al centro Chiriches e Koulibaly. A centrocampo il tecnico azzurro schiera Allan ed Hamsik che insieme a Jorginho supportano l’attacco. Mister Donadoni risponde con un modulo a specchio. Tra i pali il confermatissimo Mirante. In difesa Mbaye e Masina sugli esterni. Al centro si posizionano De Maio ed Helander. In mediana vediamo Poli, Pulgar e l’ex azzurro Dzemaili. In attacco mister Donadoni punta su Verdi e Palacio che supportano Di Francesco. Inizia la gara ma si mette male per il Napoli. Al 1′ di gioco arriva il gol degli avversari. Palacio batte Reina senza difficoltà. Gli azzurri reagiscono e al 5′ arriva la rete su azione dei padroni di gara che però si conclude con l’autogol di Mbaye. Subito dopo esce Verdi per infortunio. Al 16′ Insigne prova a raddoppiare dalla destra. La palla finisce fuori di poco. Al 27′ il Bologna si divora una clamorosa occasione da gol. Palacio a tu per tu con Reina non riesce ad insaccare in rete. Al 35′ Callejon viene messo giù in area e per Mazzoleni è calcio di rigore. Sul dischetto si posiziona Mertens che al 37′ calcia e batte Mirante. Nella ripresa il Napoli continua ad attaccare. Al 56′ ci prova Hamsik dalla distanza. Mirante blocca a terra. Al 59′ arriva il terzo gol del Napoli. Mertens la piazza nell’angolino e Mirante nulla può. Al 73′ Allan tenta la conclusione dal limite ma spedisce alto. Il Bologna tenta diverse azioni per raggiungere gli azzurri ma senza nessun risultato. L’ultima azione degna è del Bologna all’89’. Masina s’invola in area e calcia ma viene bloccato e la palla si perde sul fondo. Dopo 2 minuti di recupero il match finisce con il risultato di 3-1 per gli azzurri.

Potrebbe interessarti

Zungri consegue il titolo di Direttore Sportivo: “Esperienza molto costruttiva”

Si sono svolti Sabato 18 Luglio gli esami del Corso per Collaboratori della Gestione Sport…