MONTELLA fiorentina

L’ultima giornata del campionato di Serie A decreterà chi retrocede tra Empoli, Genoa e Fiorentina? si avete letto bene amici lettori, c’è anche la Fiorentina risucchiata nella lotta per non retrocedere. Ed al Franchi arriva proprio il Genoa, squadra coinvolta anche lei in prima persona.

Serie B: chi scende tra Empoli, Genoa e Fiorentina

Cerchiamo di capire tutte le combinazioni possibili per Empoli, Genoa e Fiorentina

LA FIORENTINA SI SALVA SE

La squadra allenata da Vincenzo Montella è SALVA se NON PERDE! Se dovesse perdere contro il Genoa dovrà sperare in una mancata vittoria dell’Empoli contro l’Inter. Con una eventuale vittoria dell’Empoli, infatti, la squadra di Firenze si salverebbe solo in caso di arrivo a pari punti con Udinese e Genoa ma solo perdendo con massimo un goal di scarto.

L’EMPOLI SI SALVA SE

I toscani, al momento a 38 punti in classifica, dovranno giocare a San Siro contro un’Inter (anch’essa con bisogno di punti per la Champions) e per centrare l’obiettivo Champions. Alla squadra di Andreazzoli basterà vincere per ottenere la salvezza certa e senza aspettare risultati da altri campi. Nel caso in cui non dovesse vincere, invece, dovrà attendere i risultati delle altre partite, in particolar modo il risultato del Genoa.

IL GENOA SI SALVA SE

Partiamo proprio dal Genoa, attualmente terz’ultimo con 37 punti e quindi in Serie B se il campionato fosse finito questa settimana. La squadra di Prandelli giocherà l’ultima partita al Franchi contro la Fiorentina e si salva se farà un risultato migliore di quello dell’Empoli. Oppure se vince contro i viola, tranne nel caso di arrivo a pari punti con Udinese e Fiorentina: in questo caso deve vincere con almeno due gol di scarto a Firenze.

Intrecci pericolosi per le squadre che stanno lottando per non retrocedere. Chi avrà la meglio?

Potrebbe interessarti

Juventus – Inter nuova ipotesi, porta aperte e rinvio?

Il big match della 26° giornata di serie A tra Juventus ed Inter è ancora un punto interro…