Serie A Femminile: Napoli trasferta insidiosa contro la Fiorentina

- Advertisement -

Dopo la prima vittoria in campionato, arrivata nella prima gara di ritorno, contro la Pink Bari il Napoli domani sarà atteso sul difficile campo della Fiorentina. Le viola di mister Cincotta, che arrivano dal ko in Coppa Italia contro l’Inter, cercano punti fondamentali per la ricorsa alla Champions che dista 13 punti. 

Mister Pistolesi subito dopo la vittoria contro le pugliesi ha chiesto alle sue ragazze di resettare il tutto e restare con i piedi per terra perchè la salvezza è ancora lontano. Non sono rientrano le convocate Chatzinikolau alle prese con il recupero post operatorio, Cameron, la neo arrivata Pedersen e la squalificata Nocchi. 

All’andata la Fiorentina vinse in rimonta 

Nella gara d’andata disputatasi al “Caduti di Brema” di Barra le partenopee, allenate all’epoca da mister Marino, passarono in vantaggio con il colpo di testa di Emma Errico. La viola la prima pareggia con il colpo di testa di Sabatino dagli sviluppi di un calcio di punizione e poi raddoppia con l’autogol di Cross. nella ripresa la formazione di Cincotta la chiude con Mascarello e la doppietta di Sabatino per l’1-5, mentre il definitivo 2-5 lo mise a segno Chatzinikolau. 

Pistolesi pre Fiorentina: 

“Dobbiamo fare punti dove le dirette concorrenti con ogni probabilità non li faranno. Veniamo da un risultato importante contro il Bari ed abbiamo un certo carico di entusiasmo, ma la Viola non ci sottovaluterà affatto anche perché reduce dal ko contro l’Inter in Coppa Italia. Dovremo metterci tutte le motivazioni di cui disponiamo per colmare il gap di fronte ad un avversario difficilissimo. Sono felice del gruppo che la società mi ha messo a disposizione anche attraverso le ultime operazioni di mercato e convinto che possiamo compiere l’impresa che ci siamo prefissi”. 

Concotta pre Napoli: 

“Il Napoli è la squadra che ha cambiato più calciatrici della Serie A, è un Napoli diverso che vuole dimostrare e salvarsi con queste aggressive operazioni di mercato. Il posto in classifica non appartiene al Napoli. Affronteremo una squadra di alto livello che con caratteristiche delle singolo piò andare in alto. Massima concentrazione. Abbiamo lavorato duro per riprendere alcuni concetti e siamo pronti per domani”.

Il Napoli quest’oggi ha fatto la rifinitura al Centro Federale di Coverciano, con visita anche al Museo del Calcio. Domani al “Gino Bozzi” si scenderà in campo alle 12.30 con diretta Tim Vision e sul sito web della Fiorentina. 

- Advertisement -

Articoli correlati

Comments

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi l'articolo

Speciale Europei

Gli ultimi articoli

Newsletter

Subscribe to stay updated.

P