Festa dell’Epifania e match che apre la 16a giornata di Seri A, portando un dono al Benevento che vince in quel di Cagliari con uno scoppiettante 2 a 1 e proprio nel giorno in cui si celebra la strega più famosa al mondo, la Befana.

Primo tempo

Primi 45 minuti di gioco avvincenti tra le due squadre che combattano a muso duro. Il Cagliari si porta spesso in avanti ma non riesce a finalizzare con un Benevento ben chiuso in difesa. Buone le occasioni per gli ospiti che si vedono negare importanti conclusioni da un attento Cragno. Gli ospiti si avvicinano diverse volte al gol, prima con un rigore assegnato e poi cancellato al VAR e poi con un potente Tiro di Barba fermato dall’estremo difensore.

Dopo pochi minuti Nainggolan, dalla trequarti,  prende lo specchio della porta ma Montipo’ ferma la sfera. Pochi secondi dopo Pavoletti, con leggera deviazione di Joa Pedro,  firmano il vantaggio di testa  dei rosso blu. Al 41′, Sau riporta i giochi in pareggio ed al 44′ il raddoppio firmato Tuia, al primo gol stagionale.

Secondo tempo

Formazione più offensiva per i sardi e Sottil prende il posto di Caligara. Il pressing acquista una forza in più spingendo i campani nelle retrovie.  La partita sale di tono. Nandez viene espulso per doppia ammonizione dopo una disputa con Caprari (anche lui sanzionato) che nel frattempo ha preso il posto di Sau. Da questo momento in poi il Benevento difende il risultato fino alla fine e nonostante qualche tentativo poco incisivo di Simeone, non ci sono episodi memorabili. da entrambi le compagini.

Tabellino

Cagliari (4-3-2-1): Cragno, Zappa, Walukiewicz, Ceppitelli (77′ Pisacane), Tripaldelli (68′ Simeone), Nandez, Marin, Caligara (46′ Sottil), Nainggolan (81′ Pereiro), Joao Pedro, Pavoletti. ALL.: Di Francesco

Benevento (4-3-2-1): Montipo’, Improta, Tuia (90′ Maggio), Glik, Barba, Ionita, Schiattarella, Hetemaj (89′ Dabo), Insigne R. (72′ Foulon), Sau (75′ Caprari), Lapadula (76′ Di Serio). ALL.: Inzaghi F.

Youtube Highlights

 

Cagliari 1 Benevento 2

Potrebbe interessarti

Lo sfogo di un tifoso

  Qui di seguito una lettera alla nostra redazione  che ci fa piacere pubblicare. Pur…