20:45 palla al centro per Lazio-Napoli, rispettivamente celesti e blu.

Primo tempo

Neanche 15 minuti e la Lazio in vantaggio con un colpo di testa di Immobile su cross di Marusic, Ospina non può nulla e il pallone è insaccato. La Lazio ben chiude gli spazi e diventa aggressiva, Hoedt e Escalante ammoniti ma stessa sorte tocca a Koulibaly poco dopo. Il Napoli prova a reagire ma costruisce poche ed ha un giro palla lento. Le assenze di Insigne e Mertens si fanno sentire come non mai. Manca reattività, brillantezza, finalizzazione. Petagna e Lozano nel reparto offensivo ci provano in tutti i modi con Zielinski che ogni tanto si fa vedere. A pochi minuti dalla fine anche Immobile prende un giallo per fallo su scarpa di Bakayoko. Un minuto di recupero e tutti a riposare.

Il Napoli nei primi 45 minuti non ha saputo sfruttare nessuna delle poche occasioni concesse dai padroni di casa.

Secondo tempo

I giochi riprendono con i partenopei più incisivi, Fabian Ruiz molto mobile porta bene palla e favorisce Lozano sulla fascia. Al 10’ Koulibaly siede in panchina e subentra Manolas, la prestazione è mediocre e si conclude con un probabile infortunio. Elmas subentra per Politano. A calmare l’attacco degli ospiti, il raddoppio di Luis Alberto che spiazza l’estremo difensore del Napoli.

Il 2 a 0 sembra ormai e’ irrecuperabile. Gli errori sono tanti e le giocate efficaci, poche. Gattuso le prova tutte ed inserisce forze fresche: Mario Rui lascia il posto a  Ghoulam e Bakayoko a Lobotka. Al 66’ anche Inzaghi sostituisce Caicedo con il cosovaro Muriqi. Lozano abbandona il terreno di gioco per infortunio alla caviglia sinistra, ne prende il posto Malcuit.  Al 78’ ci prova Petagna di sinistro ma l’ex Napoli, Reina, blocca agevolmente. Nulla di che fino al 94’ e il Napoli esce nuovamente sconfitto prima con l’ Inter ed ora con la Lazio. 

Tabellino

LAZIO (3-5-2): Reina; Luiz Felipe (40′ st Patric), Hoedt, Radu; Lazzari, Milinkovic (40′ st Akpa Akpro), Escalante (35′ st Cataldi), Luis Alberto, Marusic; Caicedo (22′ st Muriqi), Immobile (35′ st Pereira). A disp.: Strakosha, Alia, Armini, Adeagbo, Acerbi, Franco, Anderson. All.: Simone Inzaghi.

NAPOLI (4-3-3): Ospina; Di Lorenzo, Koulibaly (10′ st Manolas), Maksimovic, Mario Rui (19′ st Ghoulam); Fabian Ruiz, Bakayoko (19′ Lobotka), Zielinski; Politano (10′ st Elmas), Petagna, Lozano (29′ st Malcuit). A disp.: Meret, Contini, Rrahmani, Hysaj, Demme, Llorente. All.: Gennaro Gattuso.

Highlights

 

Potrebbe interessarti

Sanremo 2021: Omaggio a Lucio Dalla

La terza serata del festival di Sanremo2021, viene aperta dai Negroamaro con un omaggio al…