Seconda sconfitta consecutiva per il Gladiator targato Clemente Santonastaso che, oggi pomeriggio, si è dovuto arrendere alla seconda della classe, il Monterosi, compagine ben messa in campo. Partita sostanzialmente equilibrata nella prima frazione di gioco con, le due squadre che dopo una prima fase di studio, hanno creato occasioni su occasioni dal trentesimo minuto in poi. Quando la prima frazione di gioco sembrava avviarsi verso il pareggio, ecco che gli ospiti, con Lucatti, trovano il momentaneo vantaggio per una disattenzione della difesa sammaritana. I nerazzurri dopo l’intervallo, sono rientrati in campo con maggior determinazione e sempre nei minuti finali, esattamente al minuto quarantaquattro, trovano il momentaneo pareggio con l’ariete del Sorbo, bravo a trasformare dagli undici metri ma, neanche il tempo di esultare che, gli ospiti, trovano il nuovo vantaggio, con una difesa nerazzurra, sbilanciata, alla ricerca di trovare la rete del vantaggio. La partita termina con la seconda sconfitta consecutiva stagionale. Quella di oggi, è sicuramente una debacle, molto più amara, rispetto a quella di domenica scorsa in terra sarda. Per il tecnico sammaritano, ci sarà molto da lavorare da domani, quando i nerazzurri, si ritroveranno, per la ripresa della preparazione in vista, del prossimo delicato impegno, in quel di Torre Annunziata. La prossima avversaria, il Savoia occupa la terza piazza del campionato, e rappresenta l’ennesimo banco di prova da prendere con il giusto impegno e concentrazione, quella che è mancata nei minuti finali della gara casalinga. Tra tre giorni al Giraud, occorrerà vedere un Gladiator, con una impostazione di gioco diversa rispetto alle recenti performance poco felici, se si vuol concludere l’anno solare nel migliore dei modi, e per dare una piega diversa a questo avvincente ed entusiasmante campionato interregionale.

Potrebbe interessarti

Il Football club Matese non sbaglia

Con una rete di Masotta nella seconda frazione di gioco, il Matese espugna Fiuggi. Prestaz…