Due calci di rigore ed un gran gol con destro che finisce sotto la traversa. Ciro Immobile è stato il grande protagonista di Verona – Lazio. L’attaccante di Torre Annunziata ha siglato una tripletta che gli permette di portare a casa il pallone con le firme di tutti  i calciatori presenti in campo.

Staccato Cristiano Ronaldo

Un hattrick che permette a Ciro Immobile di raggiungere quota 34 gol in Serie A in questa stagione. Una tripletta che permette al bomber laziale di staccare Cristiano Ronaldo in vetta alla classifica dei bomber. Mentre è in campo contro la Sampdoria infatti, l’asso portoghese si ritrova a quattro marcature di distanza dal collega biancoceleste. L’ex Real Madrid è fermo a quota 30 gol in classifica marcatori.

Scarpa d’Oro: Immobile raggiunge Lewandovski

L’attaccante laziale, già capocannoniere della Serie A l’anno scorso, sta facendo le grandi gioie di Simone Inzaghi e dell’intera tifoseria capitolina. Con questi tre gol Immobile stende un tappeto rosso anche per la Scarpa d’Oro. Dopo un periodo difficile, per il torrese e per la Lazio in generale, le ultime giornate hanno permesso allo stesso bomber di riprendersi con prepotenza anche la vetta della classifica per il trofeo dei goleador europei.

Con questi tre gol Immobile raggiunge Robert Lewandovski al primo posto tra i bomber europei. La differenza è che il napoletano ha ancora due partite per staccare il polacco, il cui campionato col Bayern Monaco è già terminato.

Cristiano Ronaldo permettendo, Ciro Immobile ha praticamente in tasca la Scarpa d’Oro 2020. Nel caso riuscisse nell’impresa sarebbe la terza volta per un calciatore italiano. Il laziale succederebbe infatti, a Luca Toni (2005/06 – 31 gol con la Fiorentina) e Francesco Totti (2006/07 – 30 gol con la Roma). Sono anche le uniche due vittorie di un calciatore tesserato per una squadra italiana.

Classifica Scarpa d’Oro

Ecco la classifica della Scarpa d’Oro aggiornata alle gare di oggi, con relativo coefficiente del campionato di riferimento (in neretto i bomber che giocano in Serie A).

  1. Ciro Immobile (Lazio) – 34 gol/68 punti
  2. Robert Lewandovski (Bayern Monaco) – 34/68
  3. Cristiano Ronaldo (Juventus) – 30/60
  4. Timo Werner (Lipsia) – 28/56
  5. Lionel Messi (Barcellona) – 25/50
  6. Herling Haaland (Salisburgo/Borussia Dortmund) – 29/50
  7. Romelu Lukaku (Inter) – 23/46
  8. Jamie Vardy (Leicester) – 23/46
  9. Jean-Pierre Nsame (Young Boys) – 30/45
  10. Shon Weissman (Wolfsberger) – 30/45

A due gol da Higuain

Nel mirino per Ciro Immobile anche il record di Gonzalo Higuain del miglior marcatore della storia in un solo campionato di Serie A. Tutti ricordiamo i 36 gol che il Pipita siglò con la maglia del Napoli nella stagione 2015/16. In quel campionato l’argentino chiuse con una tripletta al Frosinone, proprio una tripletta ha rilanciato le ambizioni di Immobile.

Potrebbe interessarti

UFFICIALE | La FIGC si esprime sugli allenamenti individuali

Allenamenti individuali sì. E pure con un allenatore/istruttore in campo. A dichiararlo è …