Scafatese – Audax Cervinara 3-1: video sintesi gol e highlights da Youtube | ECCELLENZA CAMPANA 2023-2024

- Advertisement -

Inizia nel migliore dei modi il campionato della Scafatese Calcio 1922 che, tra le mura amiche del “Giovanni Vitiello”, si impone per 3-1 ai danni dell’Audax Cervinara.

Con Esposito squalificato e Viscovich fermo ai box Iuliano schiera la sua creatura con il 4-3-3 con Solombrino tra i pali, coppia difensiva Pagano-Trezza, Masullo capitano a sinistra, Passerini a destra, centrocampo formato da Canale, Pietroluongo e Cavaliere a sostegno del tridente offensivo con Gautieri e Tedesco esterni e con Arciello falso nueve.

La cronaca

Si mette subito bene per i canarini che al 7′ passano già in vantaggio con il tap-in vincente di Carmine Pagano che di testa beffa Bruno; seconda rete in giallobleu per il difensore dopo quello messo a segno in Serie C nella stagione 2009/10 ma che non alza i ritmi di un primo tempo che va via con davvero poche emozioni, come il sinistro di Tedesco del 25′ oppure la rete annullata al 30′ sempre allo stesso Tedesco al 30′, partito in posizione irregolare su cross di Masullo.

2° tempo

Il rientro dagli spogliatoi, invece, racconta bel altra storia: passano pochi secondi e arriva il primo batticuore con il rigore procurato dai padroni di casa e trasformato da Tedesco. Potrebbe essere uno spezzaossa per gli ospiti che invece non demordono e iniziano a creare gioco e al minuto 52′, dopo una rocambolesca azione, riescono ad accorciare il risultato con Falanga, bravo a centrare la porta sguarnita dalla distanza dopo che Solombrino aveva dovuto lasciare i pali per un salvataggio su Iuliano.

Galvanizzati dalla rete segnata gli uomini di Casale sfiorano il pareggio al 61′ sugli sviluppi di calcio d’angolo, mentre dall’altro lato del campo Iuliano capisce che bisogna cambiare qualcosa e inserisce Visconti e il neo tesserato Panico per Passerini e Canale.

I tre punti in palio prendono definitivamente la via di Scafati al minuto 72′ quando Masullo ricama con il suo mancino un cross con il contagiri per la testa di Arciello che, liberatosi con ottima scelta di tempo sul secondo palo, ringrazia e sigla la sua prima rete canarina.

Un vero e proprio toccasana per il numero 9 che, forte della rete messa a tabellino, comincia a giocare sul velluto e sfiora anche la doppietta all’866′ con una conclusione dalla distanza che sibila poco sopra la traversa; passano 60 secondi e la Scafatese regala addirittura spettacolo con la rabona di Tedesco ad aprire verso Arciello, il cross deviato e un doppio salvataggio sulla linea della retroguardia ospite, prima sulla conclusione del neoentrato Labriola e poi di nuovo su Tedesco.

Il triplice fischio finale regala ai giallobleu la prima vittoria in campionato. I canarini di Iuliano scenderanno in campo la prossima settimana sul campo della Prosangiorgese.

Il tabellino di Scafatese – Audax Cervinara 3-1 | ECCELLENZA CAMPANA 2023-2024

SCAFATESE: Solombrino 04, Passerini 04 (54′ Visconti 03), Masullo, Canale (58′ Panico), Pagano, Trezza, Pietroluongo, Cavaliere, Arciello, Tedesco (90′ Ferraro 04), Gautieri (77′ Labriola). A disposizione: Martoriello 04, Verrone 05, Visconti 03, Salvatore 04, Panico, Gargalini 04, Ferraro 04, Labriola, Galluccio 04. All: Pasquale Iuliano

AUDAX CERVINARA: Bruno, Onda (2′ Palma 05), Guida, Ciaramella 04, Di Micco, Rispoli, Tanchyn, Palumbo 03 (56′ Vessichelli), Iuliano 04 (87′ Casale 05), Falanga, Tansella (70′ Dragone). A disposizione: De Lucia 06, Rekik, Palma 05, Vessichelli 05, Papa 05, Mazzone 05, Dragone 03, Casale 05, Garofalo 04. All: Salvo Casale

RETI: 7′ Pagano, 46′ Tedesco (rig), 52′ Falanga, 72′ Arciello

Arbitro: Raffaele Ruggiero di Salerno

Note: Ammoniti: Iuliano (A), Di Micco (A). Calci d’angolo: 7-3.

Gli highlights

(foto di Vincenzo De Lucia)

- Advertisement -

Articoli correlati

Comments

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi l'articolo

CALENDARIO 2023-24: SERIE A, SERIE B, SERIE C, SERIE D

Gli ultimi articoli

Newsletter

Subscribe to stay updated.