Dopo aver superato due turni di Coppa Italia, il Savoia è pronto a fare il suo debutto in campionato. In vista della trasferta di domenica a Picerno, il tecnico oplontino Gigi Squillante – che oggi ha fatto disputare ai suoi un’amichevole a porte chiuse contro il San Giorgio – ha paato così ai canali ufficiali del club: “Giocare domenica scorsa davanti a quella curva infuocata è stato sicuramente emozionante, un vero spettacolo. Abbiamo vinto e passato il turno di Coppa, ma non dobbiamo farci fuorviare dal risultato, bisogna continuare a lavorare, lavorare ed ancora lavorare. Siamo consapevoli di essere una buona squadra, ma allo stesso tempo sappiamo di dover ancora meccanizzare alcuni movimenti che non risultano tuttora naturali. L’aspetto positivo di questa squadra è il non mollare mai. Col Gragnano, ad esempio, anche sul 4-0 ho visto i ragazzi continuare a giocare, a non buttare la palla. Una squadra gagliarda, a tratti devastante, concentrata. Che è quello che chiedo ai miei calciatori. Abbiamo messo subito da parte questa grande vittoria, concentrandoci fin da martedì sul campionato. Stiamo lavorando sodo e dobbiamo farlo ancora di più. Domenica ci aspetta una grande partita, contro una squadra forte con giocatori importanti. Dobbiamo correre più degli avversari e, perciò, allenarci al massimo. Nel calcio non sempre vince la squadra più tecnica, ma quella che corre di più, che ha più resistenza. Ci tengo molto a questa partita. Per partire bene, ma anche per capire a che livello di crescita siamo, un fattore importante che può darti autostima e consapevolezza dei tuoi mezzi”.

Potrebbe interessarti

Savoia, ecco un’anticipazione dell’intervista di domani ad Osuji: “Ho tanta voglia di scrivere qualcosa d’importante”

Sul Corriere del Pallone in edicola domani 23 luglio ci sarà l’intervista realizzata…