Il Savoia frena bruscamente al “Pirina” di Arzachena. La formazione di Torre Annunziata non è riuscita nemmeno ad agguantare un pari nella trasferta in Sardegna.

Il primo squillo è stato della formazione smeraldina Congiu che di testa ha chiamato alla parata Esposito al 3’. Dopo una fase di stallo, 21’ Depretis ha provato il primo vero tiro in porta: la sfera però si è spenta debolmente tra le braccia de portiere di casa. Al 26’ Ruzittu chiamato di nuovo in causa a seguito di una punizione ottimamente calciata da Liccardo.

Nella ripresa al 48’ De Rosa da punizione ha calciato veramente bene ma la palla si è spenta di pochissimo out. Al 50’ la risposta è capitata sui piedi di Rossi, bravo Esposito a fare sua la sfera. Lo stesso Rossi al 51’ ha timbrato il cartellino battendo col mancino Esposito. Al 66’ la conclusione di Stallone si è spenta di pochissimo fuori. Al 73’ Ungaro protesta in maniera eccessiva ed il direttore di gara decide di spedirlo sotto la doccia. All’83’ Rossi di testa manca clamorosamente il colpo del ko non spedendo da posizione ottimale la palla in rete. All’97’ Letizia ha la palla dell’1-1 ma il numero nove clamorosamente ha spedito sopra la traversa. Dopo 6 minuti di recupero il Savoia esce sconfitto dal Pirina.

Potrebbe interessarti

De Laurentiis su Twitter: “Napoli: 100 gol! Napoli: grande squadra!!”

Con un breve tweet, Aurelio De Laurentiis, patron del Napoli, ha commentato il successo od…