L’allenatore Carmine Parlato racconta la vittoria del Savoia arrivata sul campo del Troina allo scadere: “La squadra ha fatto in modo di crederci fino in fondo. All’inizio del secondo tempo abbiamo cambiato qualche situazione tecnico tattica, modificando il sistema di gioco. I ragazzi sono riusciti a vincere contro una bella squadra, su un campo difficile. Abbiamo osato con tanti attaccanti in campo? Ovviamente dipende sempre da come si mette la partita: oggi abbiamo fatto un buon possesso nel primo tempo ma c’erano pochi spazi. Nel secondo, invece, abbiamo alzato i ritmi e portato tanti calciatori in avanti: la bravura dei ragazzi, alla fine, li ha premiati. Savoia-Acireale? Godiamoci queste 12 ore e poi penseremo alla prossima partita”.

Scalzone: “Siamo contentissimi. È stata una partita combattuta e, fortunatamente, è stata decisa nuovamente al 90’. Siamo una squadra che non molla mai e che ci crede fino alla fine. Abbiamo ottenuto una vittoria fondamentale, contro un’ottima squadra che si è chiusa e che ci ha messo in difficoltà. Volevamo vincerla e c’è stato un assedio nel finale: la cosa importante è stata portarla a casa”.

Potrebbe interessarti

Savoia, l’abbraccio dei tifosi a squadra e società nel brindisi di fine anno

Di Luigi Capasso La buona fine è arrivata sul campo con 7 vittorie di fila e 12 risultati …